Manolo Blahnik firma le nuove scarpe di lusso ecologiche

Manolo Blahnik firma le nuove scarpe di lusso ecologiche

manolo blahnik scarpe ecologiche

Chi l’ha detto che per essere di lusso le scarpe devono per forza essere non ecologiche? A sfatare questo luogo comune arrivano le nuove scarpe firmate Manolo Blahnik che ha collaborato la designer eco-friendly Marcia Patmos per realizzare calzature chic con materiali ecocompatibili tra cui figura anche pelle di pesce. Niente sorrisetti ironici, perché la maison più amata dalle donne di tutto il mondo ha lavorato solo con materie prime ecologiche ma ha mantenuto il suo stile unico. Così i modelli sono realizzati con sughero, rafia e pelle di talapia, un pesce, di norma usato nell’industria conserviera e che ha le caratteristiche adatte per piccoli accessori di pelletteria.

La svolta eco-friendly di un nome altisonante dell’industria del lusso come Manolo Blahnik non deve stupire. In molti settori si sta cercando di avere più attenzione nei confronti dell’ambiente sviluppando nuove tecnologie.

Anche nel settore calzaturiero ora si guarda a materiali innovativi e la collaborazione tra il designer spagnolo e la Patmos dimostra quanto sia importante coniugare lusso, stile e salvaguardia dell’ambiente.

I primi due modelli ecologici sono stati svelati nel corso della sfilata di Patmos a New York e hanno attirato subito l’attenzione di addetti ai lavori e appassionate di scarpe di lusso per la particolarità dei materiali usati.

Mi piace l’idea di usare la pelle di talapia che è un sottoprodotto dell’industria alimentare di norma da scartare, ma in realtà è un bellissimo materiale, perfetto per la piccola pelletteria“, ha spiegato la designer.

Avere al nostro fianco un marchio come Manolo Blahnik in questo progetto sicuramente ci aiuta a sensibilizzare l’opinione pubblica per una maggior sostenibilità anche nel settore del lusso“. Come darle torto?

336

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Mar 08/11/2011 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento