Michael Jackson, esiste davvero un secondo testamento

Michael Jackson, esiste davvero un secondo testamento

Esiste davvero un altro testamento che Michael Jackson pare abbia stilato nel 2002 e che conterebbe diverse disposizioni relative ai beni e ai figli

da in Curiosità, Michael Jackson, news
Ultimo aggiornamento:

    Si parlava qualche giorno fa di un secondo testamento di cui nessuno era a conoscenza, a quanto pare il testamento esiste e si tratta di un originale. Nel frattempo la salma non è stata più trasferita a Neverlad il famoso ranch che doveva essere venduto, evidentemente la famiglia ha altri programmi.

    Proseguono le indagini sulle cause della morte e a quanto riferisce TMZ la polizia di Los Angeles pare che abbia trovato sul comodino vicino al letto un potente farmaco che viene generalmente utilizzato per addormentare i pazienti prima di un intervento chirurgico, il Propofol tra l’altro non può essere acquistato né per uso privato né domestico, il medico che ha quindi fornito questa medicina rischia un’accusa di omicidio.

    Il medico personale del cantante Conrad Murray chiaramente nega la possibilità di aver somministrato farmaci pericolosi ma evidentemente in qualche modo il farmaco deve essere arrivato. Pare inoltre che il Propofol sia stato utilizzato in abbinamento con la Lidocaina, anestetico che a quanto pare fu trovato vicino il letto di Michael.

    Tornando al testamento pare che sia stato stilato nel 2002 e che contenga precise disposizioni relative alla custodia dei figli.

    Pare che Michael Jackson abbia incaricato la madre Katherine come affidataria dei figli e a quanto pare abbia disposto il congelamento dei beni fino a quando i figli non abbiano compiuto 18 anni. Bisogna vedere cosa rimarrà di questi beni e poi si vedrà il da fare.

    267

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CuriositàMichael Jacksonnews
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI