Michael Jackson, in vendita all’asta i suoi capelli

Era in programma ieri a Londra l’asta in cui sarebbero state vendute alcune ciocche dei capelli di Michael Jackson

da , il

    Era in programma per ieri un’asta organizzata presso l’albergo l’albergo Edwardian Radisson Heathrow di Londra, dove sarebbero state vendute alcune ciocche dei capelli di Michael Jackson.

    La notizia mi è immediatamente apparsa strana, soltanto pochi mesi fa si parlava di trasformare queste ciocche di capelli raccolte sul set del famoso spot della Pepsi, in diamanti. Anche a me era sembrata una notizia incredibile ma a quanto pare sembra che si una cosa possibilissima, un processo che è statao già sperimentato in altre occasioni.

    Le ciocche di capelli erano n possesso di Ralph Cohen che nel 1984 dirigeva il famoso spot “Pepsi”, durante il quale si verificò un incidente: l’esplosione di uno dei riflettori provocò alcune scintille che mandarono in fiamme la chioma di Jacko.

    Probabilmente Ralph Cohen fu abbastanza perspicace nel raccogliere questi capelli, sapendo per certo che un giorno, probabilmente molto lontano, sarebbero valsi letteralmente una fortuna. E così è stato, perché a quanto pare dopo la morte del Re del pop il loro valore si è praticamente triplicato.

    Nel momento in cui Michael avrebbe dovuto scendere le scale – racconta Ralph Cohen – ci fu un’esplosione e la prima cosa che notai furono le fiamme che partivano dai suoi capelli. Ci misi un momento per capire cosa stesse succedendo esattamente, perché c’erano così tante luci ed era tutto così confuso. Ma capii che i suoi capelli andavano a fuoco e mi sono subito precipitato“, probabilmente per raccoglierli. Non abbiamo ancora notizie circa la vendita di ieri ma vi aggiorneremo quanto prima.

    speciale myluxury

    Speciale Vini Pregiati