Michael Tonello: Bringing home the Birkin

Michael Tonello svela il trucco per poter acquistare una borsa Birkin da Hermès aggirando la famosa lista d’attesa

da , il

    Non credo ci sia bisogno che vi spieghi cosa sia una Birkin, ma nel caso questa “parola” per voi sia del tutto nuova, anche se ne dubito fortemente vi rimando comunque ad un altro post in cui la questione è stata abbastanza approfondita.

    Al momento la questione è un’altra. E’ abbastanza diffusa la notizia secondo cui non è consentito proprio tutti acquistare una Birkin da Hermès, quello che sappiamo, cosa che a questoo punto si rivela un luogo comune, è che esiste una lunghissima lista d’attesa per poter acquistare una Birkin e che al mondo sono solo tre o quattro donne che posseggono nel loro guardaroba questi gioielli di alta pelletteria. Tra questa c’è sicuramente Victoria Beckham, che di recente ha sfoggiato a Dubai un’edizione speciale decorata con cristalli Swarovski.

    Bene dimenticatevi di questa cosa perché è assolutamente falsa e la prova ce la da Michael Tonello, un acquirente compulsivo di queste borse che ha fatto tournée nei negozi Hermès di tutto il mondo per catturare questi preziosi accessori di pelletteria. Tempi d’attesa assolutamente nulli, e tutto questo lo racconta nel suo libro “Bringing home the Birkin”, dove descrive la sua formula per saltare le liste e vendere successivamente le borse di Hermès a donne, ma anche uomini, che non erano riusciti nell’impresa. Insomma un Robin Hood dei ricchi. Una lettura molto interessante quella di Tonello che ha già in cantiere un nuovo libro sul mondo del lusso.

    Via | Michael Tonello

    speciale myluxury

    Speciale Vini Pregiati