Migliori bar d’Italia del 2015 secondo Gambero Rosso: in testa il Bedussi di Brescia [FOTO]

Migliori bar d’Italia del 2015 secondo Gambero Rosso: in testa il Bedussi di Brescia [FOTO]

I migliori bar d'Italia per il 2015 nella guida del Gambero Rosso, vince il Bedussi di Brescia: 80 nuovi indirizzi, classici locali storici e bar degli hotel di lusso selezionati per ogni momento della giornata

da in Accessori
Ultimo aggiornamento:

    Arriva la classifica dei migliori bar d’Italia del 2015 stilata da Gambero Rosso con un nuovo vincitore. È infatti il Bedussi di Brescia a fregiarsi del titolo di Bar dell’anno per il 2015: la motivazione della giuria sottolinea la capacità di offrire “esperienza gastronomica di eccellenza” che ha portato al locale bresciano l’ambito titolo. Molte le novità nella guida con ottanta locali in più rispetto allo scorso anno e due nuove insegne nella categoria delle stelle, i locali al top che hanno conquistato tre Tazzine e tre Chicchi da almeno dieci anni. Infine, le menzioni speciali, i bar storici e il locale più votato dagli utenti online: un giro d’Italia per i migliori bar da provare per tutto l’arco dell’anno.

    La Guida del Gambero Rosso dedicata ai Bar per il 2015 identifica i locali migliori da provare lungo lo Stivale: una vera e propria istituzione per il nostro Paese, dove il rito del caffè è qualcosa di completamente diverso da quello che si vede all’estero e dove la cultura enogastronomica incontra la modernità e la tradizione.

    In giro per il mondo si possono trovare bar e locali che sanno offrire grandi cocktail e panorami mozzafiato, ma quello che rende unici i bar italiani è quel mix perfetto di sapere e innovazione. Il caffè al bar è un gesto quotidiano a cui non si rinuncia mai: quello che rende speciali i bar selezionati nella guida è l’unione di una tradizione unica, come è quella dell’espresso, con tecnice e sapori innovativi ma sempre legati al territorio.

    La giuria, composta dai giornalisti Michela Auriti, Andrea Cuomo, Alessandra Meldolesi, Laura Pintus e i due food blogger Teresa Balzano e Pietro Caroli, ha premiato il Bedussi di Brescia con la seguente motivazione: “Un premio alla creatività di questi giovani professionisti e alla capacità di osare.

    Un concetto di bar di qualità con un’offerta che riesce sempre a sorprenderti mantenendo un grande rispetto della materia prima. Un bar visionario che regala un’esperienza gastronomica di eccellenza”.

    Due le menzioni speciali: la prima va al Pavè di Milano, “per la capacità di fermare il tempo in un’atmosfera accogliente e familiare”, l’altra all’Ariele di Conegliano (in provincia di Treviso ) “per ricerca, sostenibilità e filiera, una filosofia vincente”.

    Al pari dei migliori ristoranti al mondo, a cui vengono dedicate tante classifiche, i migliori bar d’Italia sono luoghi dove anche il semplice momento del caffè diventa particolare, ricercato e speciale, con un’offerta di prodotti che esaltano le materie prime e la creatività dei baristi.

    A vincere il premio Aperitivo dell’anno, giunto alla sua settima edizione per la formula aperitivo più originale e divertente, è stato il Pullmanbar di Vicenza, mentre il 300mila Lounge di Lecce ha avuto il titolo di Bar dell’anno scelto dagli utenti.

    507

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Accessori Ultimo aggiornamento: Domenica 22/05/2016 08:10
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI