Speciale Natale

Migliori bar d’Italia del 2016 secondo Gambero Rosso: in testa La Pasqualina di Almenno San Bartolomeo [FOTO]

Migliori bar d’Italia del 2016 secondo Gambero Rosso: in testa La Pasqualina di Almenno San Bartolomeo [FOTO]

Torna la guida dedicata ai migliori locali dello Stivale: 80 novità, un nuovo vincitore e tante novità per un settore che ha reso lo stile italiano famoso del mondo

    Torna la guida del Gambero Rosso dedicata ai migliori Bar d’Italia del 2016 con grandi novità, a partire dal vincitore. Tanti i nomi nuovi della classifica e tante le novità per tutto il settore, con uno sguardo internazionale alla più italiana delle abitudini, quella del caffè al bar. È infatti la bevanda nera il cuore pulsante delle attività di ogni bar: il culto del caffè all’italiana ha ampliato i confini dello Stivale e l’edizione 2016 della guida ha dedicato una sezione ai migliori indirizzi internazionali. Per quest’anno, il vincitore del Premi Illy come bar dell’anno è La Pergolina di Almenno San Bartolomeo, in provincia di Bergamo: scopriamo chi sono i vincitori di questa edizione.

    Le guide del Gambero Rosso coprono tutto il settore enogastronomico nazionale, andando a scoprire tutto il meglio che c’è nel nostro Paese, a iniziare dai migliori ristoranti di Roma e Milano, quelli di tutto lo Stivale e, ovviamente, i bar.

    Se c’è un luogo sociale per eccellenza tutto italiano è proprio il bar: bere il caffè al banco, sorseggiare un the al tavolo, fare un ricco aperitivo, sorseggiare un buon bicchiere di vino, sono tutte attività quotidiane in ogni bar italiano. C’è però molto di più, come ha evidenziato Laura Mantovano, curatrice della guida.

    I migliori bar italiani dell’anno hanno globalizzato le loro attività: accanto alla classica tazzina di caffè, oggi offrono servizi di più ampio respiro.

    Mostre e workshop, eventi musicali e artistici, ma anche uno shopping enogastronomico di alta qualità, passando per libri e persino fiori: oggi si può trascorrere molto più tempo dei bar italiani e non solo in quelli delle grandi città.

    Come per tutte le passate edizioni a partire da quella del 2015, la guida è divisa per regioni e per categorie, dai locali storici a quelli di design e alle novità: ben 80 gli indirizzi nuovi entrati nelle pagine del 2016, di cui tre nelle prime posizioni della classifica Tre Chicchi e Tre Tazzine. Oltre a La Pergolina, vincitrice dell’anno secondo la giuria di esperti, ci sono lo Staccoli Caffè di Cattolica (RN), la Viennoiserie Gian di Castiglione delle Stiviere (MN) e Dolce Salato di Pianoro (BO), new entry che hanno scalata la classifica dei migliori bar d’Italia.

    Doppia soddisfazione per Staccoli Caffè e Dolce Salato che si sono divisi ex aequo il premio di migliore bar dell’anno scelto dai lettori; il premio Sanbittèr&Gambero Rosso per l’aperitivo dell’anno è andato a Il Pasticciottino – Gallipoli (LE).

    Bar storici e nuove aperture, in piccoli centri della provincia o nelle grandi città, in Italia e anche nelle metropoli del mondo: tutti i migliori bar d’Italia si trovano nelle pagine della guida, da provare e testare a ogni ora del giorno.

    479

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ClassificheCucinaFood & DrinkLocali Lussuosi

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI