Mikhail Prokhorov perde il deposito versato per Villa Leopolda

Mikhail Prokhorov perde il deposito versato per Villa Leopolda

Mikhail Prokhorov che in teoria doveva essere il n uovo proprietario di Villa Leopolda, ha perso la cauzione che aveva versato alla vedova Safra per l’acquisto dell’immobile

da in Immobili Di Lusso, Primo Piano, Villa Leopolda
Ultimo aggiornamento:

    Villa Leopolda

    Povero Mikhail Prokhorov, il cui trono è stato usurpato da Vladimir Lisin che a quanto pare è l’uomo più ricco della Russia, ma vi garantisco che il magnate russo dei metalli non sta tanto peggio. E come se non bastasse adesso arriva una brutta notizia che riguarda la questione di Villa Leopolda, la bellissima villa che si credeva fosse stata acquistata da Roman Abramovich, e invece si trattava di Mikhail Prokhorov che in tenzionato all’acquisto aveva già versato un deposito di 55 milioni di dollari. Ma la crisi arriva per tutti e il miliardario russo a quanto pare non fu più in condizione di fare questo grande investimento e chiese indietro la cauzione.

    La situazione è rimasta in sospeso per più di un anno ma adesso il Tribunale di Nizza ha preso una decisione, e pare proprio che l’oligarca russo debba rinunciare alla cifra versata come acconto per l’acquisto di Villa Leopolda, che gli sarebbe costata ben 750 milioni di dollari. Prokhorov aveva firmato nel 2008 un accordo di vendita e la legge francese prevede che nei casi di mancata vendita gli acquirenti perdano la cauzione.

    Il magistrato ha perfino disposto che venga pagato al proprietario, Lily Safra, un’ulteriore sanzione di 1,5 milioni di dollari.

    La vedova Safra a quanto pare ha già disposto che tale cifra venga totalmente devoluta in beneficenza per la ricerca medica e altre cause umanitarie.

    274

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Immobili Di LussoPrimo PianoVilla Leopolda
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI