Milano, case di lusso che non pagano l’ICI

Milano, case di lusso che non pagano l’ICI

Milano, accade in questi giorno che il catasto da la caccia alle case di lusso che non sono dichiarate come tali

da in Appartamenti di lusso, Case Di Lusso, Curiosità, Milano
Ultimo aggiornamento:

    Ventimila famiglie riceveranno un delizioso regalo di Natale dal Comune. I proprietari di case di lusso non dichiarate saranno ora costretti a pagare l’Ici per via dell’ adeguamento dei valori catastali degli immobili. Brutte sorprese quindi per i milanesi in questione che pagheranno cospicue tasse all’anno nuovo.

    Il tutto prende il via da un procedimento già avviato, a quanto pare nel 2005, per una riclassificazione di quegli immobili ubicati nelle zone di lusso. Il problema è che molte abitazioni al catasto non risultavano come case di lusso perché magari una volta non lo erano, e i proprietari nonostante ristrutturazioni e ampliamenti non si sono preoccupati di dare comunicazioni al comune in merito. Complice in realtà anche il catasto che risultava fermo agli anni cinquanta.

    II primi a ricevere le lettere da parte del comune saranno i residenti nelle zone centrali, nei pressi del Duomo, Brera, Sant’Ambrogio, quadrilatero della Moda, via Torino, Via Dante, Vincenzo Monti, piazza Sempione,via Pagano, via Mascheroni, piazza della Scala, via Manzoni, via Senato, corso Venezia.

    Successivamente probabilmente si passerà alla rassegna egli immobili nelle zone periferiche e in quelle dove si registrano maggiori differenze tra i valori catastali medi e valori di mercato degli immobili. Non vorrei sembrare ironica, ma vi auguro comunque un Buon Natale.

    Foto tratte da Repubblica

    270

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Appartamenti di lussoCase Di LussoCuriositàMilano
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI