Speciale Natale

Mille Miglia 2015: torna la gara più suggestiva d’Italia dedicata alle auto d’epoca [FOTO]

Mille Miglia 2015: torna la gara più suggestiva d’Italia dedicata alle auto d’epoca [FOTO]

Record di iscrizioni con 430 vetture d'epoca per la 33esima edizione della storica corsa

da in Auto d'epoca, Eventi
Ultimo aggiornamento:

    Dal 14 al 17 maggio torna la Mille Miglia 2015, la gara più suggestiva dedicata alle auto d’epoca. La manifestazione giunge alla 33esima edizione con alcune novità importanti e un percorso in quattro tappe che rievocano la storica corsa “Freccia Rossa”, disputata dal 1927 al 1957: quattro le giornate per un totale di 1.760 km, 84 prove e il record di 430 vetture storiche che parteciperanno all’edizione di quest’anno. Per i tanti appassionati delle auto d’epoca è l’occasione per vedere sfilare modelli che hanno fatto la storia e ammirare quanto la bellezza su quattro ruote rimanga invariata nel tempo.

    L’amore per le vetture d’epoca non conosce sosta e continua a registrare numeri sempre più in crescita: merito della professionalità e della passione di chi le cura da anni, ridando vita a modelli che hanno fatto la storia. Lo stesso mercato registra record impressionanti, con auto vendute per svariati milioni di dollari.

    La Mille Miglia è però qualcosa di più: la rievocazione della storica corsa è l’occasione per vedere in strada modelli d’eccezione che hanno attraversato indenni il tempo, conservando un fascino vintage di grande bellezza.

    L’edizione del 2015, presentata in occasione dell’apertura di Techno-Classica, la più grande fiera europea dedicata alle auto d’epoca a Essen, si preannuncia carica di novità. Visto il successo dello scorso anno, la Mille Miglia 2015 si articola in quattro tappe su altrettante giornate con orari di passaggio ampliati per dare il modo a più persone di assistere al passaggio delle 435 vetture in gara. Il percorso è stato modificato per far transitare la corsa in località dove non arrivava da tempo.

    Si parte nel primo pomeriggio di giovedì 14 maggio da Brescia con partenza da viale Venezia, arrivando a Rimini.

    La seconda tappa il giorno successivo porta le vetture a Roma, con sosta a Senigallia: confermato per il 2015 il passaggio della Mille Miglia del 1949, con le vetture in gara che valicheranno il Passo della Cisa, a rifare la leggendaria scalata di Clemente Biondetti ed Ettore Salani sulla Ferrari 166 MM. L’arrivo è previsto allo Stadio Olimpico per il controllo orario, proseguendo verso Castel Sant’Angelo per la consueta quanto amata passerella delle auto lungo le strade capitoline.

    Il terzo giorno vede le vetture impegnate nella terza tappa in direzione Parma, da dove domenica mattina di parte in direzione Brescia.

    Tra le novità dell’edizione 2015 si segnala proprio la quarta tappa che prevede il passaggio a Bergamo e la Franciacorta e soprattutto il tributo a Expo Milano con controllo alla Villa Reale di Monza e arrivo all’Autodromo di Monza, dove si potranno disputare alcune prove cronometrate anche nella sezione “Alta velocità” di recente restaurata: al vincitore andrà il Trofeo Alberto Ascari ideato dall’Automobile Club di Milano.

    Con 430 auto già registrate, la Mille Miglia 2015 si preannuncia come un’edizione da record: un momento unico per rivedere le auto d’epoca più belle di nuovo protagoniste in strada.

    516

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto d'epocaEventi

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI