Miuccia Prada parla alle telecamere della CNN

Miuccia Prada parla alle telecamere della CNN

Ecco un intervista esclusiva rilasciata da Miuccia Prada alle telecamere della CNN dopo tre anni dall’ultima intervista

da in In Evidenza, Moda, Prada
Ultimo aggiornamento:

    Prada, momenti duri anche per il marchio di alta moda che già in periodo natalizio aveva dato il via ai piccoli saldi pur di fare un buon fatturato nel periodo forse più commerciale di tutto l’anno. Miuccia Prada, icona della moda e proprietaria di Prada e del marchio Miu Miu a distanza di tre anni dall’ultima intervista ne rilascia una di fronte le telecamere della CNN in cui parla anche del problema della recessione.

    L’intervista è stata rilasciata a Seoul durante l’esposizione dei suoi lavori e partendo dall’attuale diventa occasione per una piccola retrospettiva nel mondo Prada, Miuccia Prada racconta anche i suoi anni giovanili in cui faceva il mimo ed era comunista.

    Dalla vita alla moda e dalla carriera al privato, accennando anche alla burrascosa relazione con il marito Patrizio Bertelli ma che in compenso l’ha aiutata a trasformare una piccola impresa a conduzione famiiare che produceva valigie in un vero e proprio impero d’alta moda.

    Il problema che adesso affligge lusso e non lusso, in generale il mercato, e nel caso Prada Miuccia ammette perfino che i suoi più fedeli clienti hanno avuto qualche ripensamento a causa della crisi. “Le persone sono diventate piú prudenti nello spendere i loro soldi. E se decidono di spenderli é solo perché hanno trovato qualcosa… di davvero bello, perfetto ed eccitante.

    Quindi non puoi realizzare e vendere una cosa qualsiasi: devi lavorare duro per creare oggetti e abiti unici”.

    Prada e Miu Miu hanno riscontrato notevoli difficoltà in quasi tutti i mercati del mondo e in particolar modo in quello statunitense, italiano, giapponese, mentre al contrario la situazione va abbastanza bene in Cina dove viene ancora coltivato costantemente un certo interesse per il lusso.

    L’impero multimiliardario di Miuccia Prada ha pensato più volte di quotarsi in borsa ma “ogni volta che siamo in procinto di quotarci, avviene un cataclisma: prima c’é stato l’11 Settembre e ora la crisi. Vogliamo farlo, ma stiamo aspettando il momento giusto”.

    378

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN In EvidenzaModaPrada Ultimo aggiornamento: Sabato 02/07/2016 07:03
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI