Moda, la crisi la pagano artigiani e terzisti

Moda, la crisi la pagano artigiani e terzisti

Crisi dei beni di lusso e nel settore della moda a pagarne le conseguenze sono terzisti e artigiani che vengono pagati quasi l metà rispetto lo scorso anno

da in Beni di Lusso, Boutique di lusso, Moda
Ultimo aggiornamento:

    Crisi dei beni di lusso d’alta moda e a pagarne le conseguenze sono gli artigiani, «le griffe ora pagano i terzisti dell’abbigliamento la metà di quanto facevano un anno fa. Si rischia di chiudere i battenti», la denuncia arriva infatti dalle associazioni artigiane del Nordest.

    Crisi dei beni di lusso ma a pagarne le conseguenze sono soprattutto artigiani e i terzisti dell’abbigliamento, che a causa degli scarsi ordinativi sono costretti ad accettare perfino prezzi dimezzati.

    Diminuiscono i prezzi dei terzisti ma per il consumatore si mantengono costanti, è un grosso problema che nessuno fino ad ora aveva preso in considerazione. “Di questi tempi molti terzisti accettano di lavorare in perdita pur di non veder sfumare il contratto” dice Liberio Mario Pozza, della Confartigianato di Treviso.

    A parte gli aspetti morali servono sempre più strumenti contrattuali adeguati alla realtà. Siamo convinti che l’uso dei vaucher per studenti o pensionati riuscirà ad assorbire i brevi picchi in modo totalmente legale”. Il settore spera in un interveto legale che aiuti artigiani e terzisti a lavorare a condizioni “umane” e adeguatamente retribuite.

    Via | Libero News

    239

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Beni di LussoBoutique di lussoModa
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI