Montblanc, una penna per commemorare Gandhi

Ha scatenato non poche polemiche la penna realizzata da Montblanc per commemorare la nascita del Mahatma Gandhi

da , il

    Montblanc, e probabilmente non è stata una grande idea, ha creato una penna extralusso in edizione limitata dedicata al Mahatma Gandhi sul pennino.

    L’occasione è stata la commemorazione del 140° anno dalla nascita del Mahatma. Lo strumento ha letteralmente disgustato qualcuno a causa della sua eccessiva opulenza. Si tratta di una penna stilografica in oro bianco a 18 carati con un’incisione in oro giallo, anche in questo caso qualità 18 carati.

    Una penna in edizione limitata e letteralmente costosissima, 25.000 dollari, per commemorare un grande uomo che ha lasciato un segno indelebile. Sono stati prodotti soltanto 241 esemplari che ricordano le famose 241 miglia della famosa marcia del sale degli anni Trenta.

    Un’idea letteralmente lussuosa che certamente non rispecchia la personalità dell’uomo al quale è stata dedicata. Questa penna riguarda soltanto l’espansione del mercato dei beni di lusso e secondo coloro che l’hanno criticata, nessuno dovrebbe acquistarla.

    Oliver Goessler, portavoce del marchio Montblac, ha risposto con queste parole alle polemiche “Non è una penna opulenta, ma uno strumento di scrittura che è molto puro“.

    speciale myluxury

    Speciale Vini Pregiati