Mostre d’arte in Italia: gli appuntamenti da non perdere per il 2015 [FOTO]

Mostre d’arte in Italia: gli appuntamenti da non perdere per il 2015 [FOTO]

Sono tante le mostre in programma per il 2015 in Italia

da in Arte, Mostre
Ultimo aggiornamento:

    Per gli appassionati d’arte, il 2015 sarà un anno ricco di mostre d’arte da non perdere! Tappa obbligatoria nel capoluogo lombardo, che insieme all’Expo ospiterà mostre, rassegne ed eventi di ogni genere. Spazio anche alle mostre di Roma e alle meraviglie antiche della città eterna, a Napoli e alla storia della città di Pompei, e ai disegni veneziani dalla National Gallery di Washington. Programmatevi per godere di questi appuntamenti artistici organizzati in Italia che vi catapulteranno in un universo storico, lontano e surreale.

    Dal 19 febbraio al 20 settembre 2015 presso il Tempio di Romolo a Roma si terrà il Lacus Iuturnae. All’interno della scenografica struttura a pianta centrale del tempio verrà ricomposto il contesto dei rinvenimenti del Lacus Iuturnae, la fonte di Giuturna, la più importante sorgente della città nella prima età repubblicana. La fonte fu monumentalizzata con un bacino di marmo in cui furono ritrovate diverse sculture. Tra le altre fu scoperto frammentario il gruppo dei Dioscuri con i loro due cavalli.

    Rimanendo a Roma, dal 1 aprile al 21 giugno 2015 si terrà la mostra fotografica La Roma di Florence Henri al Museo Nazionale Romano alle Terme di Diocleziano. Verranno presengate le foto che Florence Henri scattò durante un viaggio in Italia tra il 1931 e il 1932. A catturare la sua attenzione fu soprattutto il Foro, le sculture e le architetture classiche dell’Antica Roma.

    Al Palazzo della Triennale di Milano, dal 10 aprile al 1 novembre 2015 si terrà Cucina & Ultracorpi VIII edizione. Nell’ambito di Expo 2015, sarà una panoramica mondiale sugli intrecci estetici e progettuali che hanno riguardato i riti del nutrirsi e una mostra internazionale che farà ricorso a differenti media così da offrire un attraversamento temporale, dallo storico al contemporaneo, di tutti i livelli di espressività, creatività e comunicazione espressi in tutte le aree culturali.

    Sempre a Milano, e sempre nel periodo dell’Expo, a Palazzo Reale si inaugureranno diverse mostre: si partirà dal 15 aprile con Leonardo 1452-1519 e Perugino e Raffaello, mostra fondata sul confronto fra lo Sposalizio della Vergine di Brera e quello di Caen.

    Dal 22 luglio fino al 10 gennaio 2016 sarà la volta di Natura-Mito e paesaggio nel mondo antico, con 200 opere fondamentali del mondo classico ispirate alla natura nei suoi vari aspetti. Dal 2 settembre al 10 gennaio 2016 aprirà i battenti Giotto, l’Italia, volta a celebrare il fondatore della nostra cultura figurativa, e che potrà vantare una serie di capolavori assoluti, nessuno dei quali è stato mai esposto prima d’ora a Milano.

    Al Museo Archeologico Nazionale di Napoli e negli Scavi di Pompei, dal 26 maggio al 2 novembre 2015 si terrà Pompei e l’Europa. Natura e Storia (1748-1943). Verrà analizzata la profonda suggestione esercitata dal celebre sito archeologico sugli artisti di tutta Europa dall’inizio degli scavi del 1748 al drammatico bombardamento del 1943. Inoltre, a Pompei, verranno presentati i calchi delle vittime dell’eruzione recentemente restaurati dalla Soprintendenza.

    Fino al 15 marzo 2015 al Museo Correr di Venezia è possibile godere di 130 straordinari disegni realizzati fra il XV e il XIX secolo che ripercorrono l’arte e il mito della città lagunare, provenienti dalla National Gallery of Art di Washington, esposti alla mostra La poesia della luce. Disegni veneziani dalla National Gallery di Washington.

    569

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArteMostre Ultimo aggiornamento: Giovedì 01/01/2015 16:56
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI