Mumbai, un attacco terroristico al lusso

Mumbai, un attacco terroristico al lusso

Mumbai è stata vittima di un attacco terroristico che ha colpito i principali simboli del lusso, tra cui alcuni alberghi particolarmente lussuosi

da in Città, Eventi, Primo Piano, Mumbai
Ultimo aggiornamento:

    E’ accaduto ieri, che l’India, una delle industrie dei beni di lusso sia stata colpita da attacchi terroristici, mi riferisco a quelli di Mumbai, dove più di 120 persone hanno perso la vita, tra cui anche qualche Italiano.

    Ed è stato il Taj Mal, uno degli hotel più lussuosi, uno dei luoghi principali ad essere colpito, dove molte persone hanno perso la vita a causa delle granate. Non è un caso che ad essere attaccata sia stata una città che ormai icona del lusso, e patria di boutique prestigiose quali Louis Vuitton, Bulgari e Fendi.

    Anche l’Oberoi e il Trident, altrettanti alberghi lussuosi, sono finiti nel mirino di questo attacco terroristico, case di altri marchi di lusso, ad esempio Salvatore Ferragamo. Fonti certe hanno confermato che proprio alcuni dei dipendenti di Ferragamo sono stati tenuti in ostaggio.

    L’attacco di questi militari islamici era proprio rivolto al mondo del lusso, lusso che è costato 120 morti e centinaia di feriti.

    217

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CittàEventiPrimo PianoMumbai
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI