New York, asta record per gli accessori di Gandhi

Asta record per i lotti messi in asta che contenevano alcuni degli accessori appartenuti a Gandhi

da , il

    Spesso le aste oltre ad valore un valore in termini economici, quindi di lusso, in qualche caso parliamo di aste che si caratterizzano per una forte valenza storica. Ed è quanto è successo ieri che sicuramente lascerà un segno, sto parlando dell’asta di alcuni accessori di Gandhi venduti ieri All’Antiquorum.

    Ancora uno di quei casi in cui possiamo parlare di asta record, specialmente per alcuni oggetti molto personali, quali gli occhiali e l’orologio da taschino Zenith. L’asta effettivamente non è stata poi così semplice, poiché il governo indiano con tutti i mezzi legali possibili ed immaginabili ha cercato di bloccare la vendita, poiché secondo i burocrati le reliquie appartengono per diritto al popolo indiano. Nonostante i funzionari indiani non siano stati in grado di fermare l’asta che si è svolta proprio ieri a New York, l’orologio di Gandhi è comunque finito in mai indiane.

    Il lotto 354 si è chiuso con un valore al di sopra delle stime, 1,8 milioni di dollari, ma i collezionisti a caccia di queste reliquie storiche ne hanno spesi ben 2.096.000. A lotto appartiene anche il famoso Zenith acquistato da un magnate indiano, anche se non è ancora chiaro se il nuovo proprietario lo donerà al governo indiano o lo conserverà privatamente.

    speciale myluxury

    Speciale Vini Pregiati