New York, un ufo Chanel a Central Park

New York, un ufo Chanel a Central Park

L'ufo Chanel approda a Central Park con una mostra ispirata alla nota borsetta trapuntata firmata Chanel

da in Arte, Città, Moda, Mostre, New York
Ultimo aggiornamento:

    Dopo le due tappe di Tokyo e Hong Kong, L’Ufo di Chanel sosta a Central Park, per poi ripartire per sorvolare Londra Mosca e Parigi. Si tratta di un padiglione mobile che sta decisamente facendo furore.

    Questa brillante struttura è piena d’arte ispirata all’iconica Chanel di pelle trapuntata, sembra qauasi una maxi borsetta . Il lavoro ha suscitato le critiche sia per le dimensioni che per la sua posizione nel Parco, ma i visitatori sembrano apprezzare questa forma d’arte molto fashion, nel quale potrete fare un lungo viaggio extraterrestre nel mondo Chanel.

    Chanel ha pagato 400,000 dollari per affittare uno spazio nel parco, e ha inoltre fatto una donazione per la tutela di Central Park . La mostra è comunque gratuita e aperta al pubblico, ma non vi aspettate esattamente una mostra di borse perché non lo è.

    In realtà la collezione esposta comprende opere di quindici artisti di fama internazionale contemporanei che si ispirano alla nota borsa trapuntata introdotta da Coco Chanel nel febbraio 1955. Una tappa immancabile per tutti i newyorkesi.

    231

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArteCittàModaMostreNew York
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI