Penna dell’Anno 2010: Gran Von Faber-Castell

Gran Von Faber-Castell firma la Penna dell'Anno 2010

da , il

    Gran Von Faber-Castell, Penna dell’Anno 2010

    Gran Von Faber-Castell è la firma della Penna dell’Anno 2010. L’opera di lusso prende ispirazione dall’estetica di alcuni fucili da caccia appartenuti al Conte Roland che sono oggi di estremo valore per la lavorazione artigianale delle loro parti decorative. Oggi ci sono solo pochissime botteghe artigiane che possiedono le vere abilità da armaiolo utilizzate per la realizzazione della Penna dell’Anno 2010. Il fusto della penna propone su due lati un’elegante incisione geometrica romboidale e sul terzo lato una placca di metallo brunito, lavorata con la tecnica tradizionale utilizzata per i fucili da caccia.

    La lavorazione è completata da un elaborato processo di incisione con un inserto in oro puro. Lo strumento proposto per questa stagione da Graf von Faber-Castell contiene un mix di preziosi materiali e lavorazioni, che lo rendono esclusivo e unico.

    Il pennino è in oro 18 carati bicolore, disponibile nelle larghezze di tratto M, F e B, ed è rifinito a mano con incisione del marchio Graf von Faber-Castell. La capsula finale platinum-plated ha incastonato un disco di metallo brunito e protegge il pomello del meccanismo a stantuffo sul quale è incisa la numerazione della penna.

    La Penna è racchiusa in un elegante cofanetto chiuso da un coperchio in legno di noce verniciato e un certificato attesta che il singolo pezzo, con le sue incisioni, fa parte di una serie limitata di esemplari, che sarà certificata i primi mesi dell’anno successivo.

    speciale myluxury

    Speciale Vini Pregiati