NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Piatti: La frittata più cara del mondo da “Boisdale”

Piatti: La frittata più cara del mondo da “Boisdale”

A Londra, da Boisdale, è possibile gustare la frittata più cara al mondo

da in Città, Food & Drink, In Evidenza, Locali Lussuosi, Londra
Ultimo aggiornamento:

    Frittata più costosa

    Colazione continentale o all’americana? Più che una scelta di campo una vera e propria questione culturale. Noi italiani siamo più propensi ad una bella tazza di caffè-latte o di the con biscotti unito al classicissimo pane, burro e marmellata. C’è chi invece alla mattina parte con un bel piatto di bacon, formaggi vari e….l’immancabile frittata. Da oggi per chi ama questo tipo di colazione, c’è la possibilità di rendere questo momento un po’ più “lussuoso”. A Londra, da Boisdale, è possibile gustare la frittata più cara al mondo.

    Come può succedere? Semplice, basta usare uova non proprio alla portata di scaffale, quali quelle di una rara specie di gabbiani, che per altro possono essere trovati solo nel periodo primaverile.

    Siccome anche l’occhio vuole la sua parte, l’omelette viene presentata in una sorta di guscio verde-grigio, il tutto condito con altri costosi ingredienti: granchio, aragosta, asparagi e tartufo.

    Ma le uova fan già abbastanza. D’altronde con sole 40.000 uova all’anno, 135 dollari a piatto, quasi ci sembrano pochi. L’omelette del Boisdale si aggiunge alla lunga lista dei piatti “più costosi del mondo” che è possibile mangiare al ristorante.

    Tra questi, immancabile, il manzo di Kobe (Giappone) e in genere la carne razza Wagyu, il foie gras, il caviale russo o iraniano, i crostacei e la selvaggina.

    Tornando alle uova, mi raccomando, non fate cadere la preziosa pietanza prima di consumarla! Quella sì che sarebbe una vera “frittata”.

    346

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CittàFood & DrinkIn EvidenzaLocali LussuosiLondra
    speciale myluxury

    Speciale Vini Pregiati

    PIÙ POPOLARI