Più di 10 milioni di dollari per un appartamento con piscina in salotto a Manhattan

Un appartamento con la piscina in salotto è il pezzo forte dell'appartamento di Manhattan, New York, che è stato messo in vendita dall'attuale proprietaria per più di dieci milioni di dollari

da , il

    Avere una casa con piscina è il sogno di molti, ma pochissimi possono vantare una piscina in salotto come l’appartamento della signora Evelyn McMurray-Van Zeller a Manhattan, ora sul mercato per più di 10 milioni di dollari. La stima precisa è di 10,955 milioni di dollari e, stando alle immagini, non ci sono dubbi che li valga. L’appartamento è diviso su due piani che potrebbero anche essere affittati al costo di 4.000 e 5.000 dollari al mese. In tutto ci sono sei camere da letto, cinque bagni, caminetti in quasi ogni stanza e un giardino, oltre, ovviamente alla splendida piscina in salotto.

    A New York si trovano alcune delle case più belle, spesso acquistate da ricchi uomini d’affari e star.

    In questo caso però Evelyn McMurray-Van Zeller ha ereditato l’appartamento nel 1995 dopo la morte del fratello e da allora fa la sponda tra l’Europa, dove ha sempre vissuto, e la Grande Mela. Viste le difficoltà anche emotive, come ha spiegato la proprietaria, ora l’appartamento è in vendita.

    Un salotto pensato come una grotta, arricchito da pezzi d’antiquariato del periodo medievale, su cui si affaccia la splendida piscina da cui si può anche guardare la tv. Oltre alla piscina, l’appartamento dispone di una sauna e una palestra.

    Una casa molto particolare per “vivere come se si fosse sempre in vacanza”, anche nel cuore di New York, come spiega la proprietaria.

    speciale myluxury

    Speciale Vini Pregiati