NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Più di un milione di dollari per il whisky più costoso al mondo

Più di un milione di dollari per il whisky più costoso al mondo

Doppio record per il whisky Aisla T'Orten, il più costoso al mondo col prezzo di 1,4 milioni di dollari per l'unica bottiglia, e il più invecchiato disponibile coi suoi 105 anni di distillazione

da in Follie milionarie, Food & Drink, Limited Edition, Liquori pregiati, Vini Pregiati
Ultimo aggiornamento:

    whisky un milione dollari

    Più di un milione di dollari per l’unica bottiglia del whisky più costoso del mondo. A lanciare sul mercato l’esclusiva bottiglia è Master of Malt, importante distributore di single malt. Si tratta di un’esclusiva bottiglia di whisky prodotto da Aisla T’Orten, nelle Highland scozzesi, riportata alla luce dopo 105 anni. L’Aisla T’Orten 105 years old strappa due primati assoluti: quello del whisky più costoso al mondo al costo di 1,4 milioni di dollari a bottiglia e quello del whisky più vecchio al mondo disponibile sul mercato.

    I single malt scozzesi riservano sempre sorprese agli appassionati che possono permettersi bottiglie antiche e preziosissime. Per sorseggiare questo speciale distillato bisognerà però essere disposti a spendere una cifra più che folle.

    A giustificare la cifra di oltre un milione di dollari è anche la storia di questa preziosa bottiglia.

    Tutto iniziò il 17 febbraio 1906 quando l’Aisla T’Orten potè distillare il whisky per un giorno solo, dopo che un incendio distrusse tutto l’edificio, lasciando intatta solo una botte.

    Tutto sembrava dimenticato finché otto mesi fa Allie Sisell, uno storico che vive ad Aberdeen, Scozia, durante i lavori per la ristrutturazione di casa, ha rinvenuto la botte che così è giunta da Master of Malt dove il distillato è stato imbottigliato dopo 105 anni di riposo nella botte di sherry.

    Un tempo di distillazione unico, che supera tutte le altre bottiglie attualmente sul mercato, che ha donato al whisky un sapore unico.

    Dalla botte ritrovata è stata ricavata la preziosa bottiglia da 700 ml e ne è stata creata un’altra da soli 50 ml per le generazioni future.

    Ci auguriamo sinceramente che il fortunato acquirente goda appieno di questo whisky, gustandolo e assaggiandolo, piuttosto che lasciandolo languire come un pezzo da collezione“, è l’augurio di Ben Ellefsen, direttore della Master of Malt.

    366

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Follie milionarieFood & DrinkLimited EditionLiquori pregiatiVini Pregiati
    speciale myluxury

    Speciale Vini Pregiati

    PIÙ POPOLARI