Pluristellato cuoco francese Paul Bocuse nominato Chef del Secolo

Paul Bocuse, padre della novelle cuisine e pluristellato chef Michelin francese, è stato insignito del titolo di Chef del Secolo, per la sua rivoluzione unica nel mondo dell'alta cucina

da , il

    paul bocuse chef secolo

    Paul Bocuse, pluristellato cuoco Michelin tra i più famosi al mondo, è stato insignito del titolo di “Chef del Secolo”, dal prestigioso istituto gastronomico Culinary Institute of America (CIA). Bocuse, 85enne chef francese da tutti ritenuto il padre della novelle cuisine, è stato nominato il miglior chef del XX secolo per “aver trasformato il cibo e la vita delle persone per cui ha cucinato”.

    Nato a Collonges-au-Mont-d’Or, nell’est della Francia, ora proprietario del ristorante L’Auberge di Lione, tre stelle Michelin dal 1965, era stato infatti il capostipite, negli anni 60 e ’70 della nouvelle cousine, fatta di nuove sperimentazioni e di una particolare attenzione per la presentazione dei piatti e la scelta degli ingredienti.

    Al giorno d’oggi i migliori chef del mondo sono a tutti gli effetti delle vere star. Bocuse è stato il primo anche in questo, aprendo le porte della sua cucina ai media, come ha ricordato Tim Ryan, presidente del CIA, alla consegna del premio.

    L’alta gastronomia ha ormai conquistato le platee più importanti e conta molti appassionati gourmet miliardari che si dedicano con passione alla cucina.

    Alla premiazione Bocuse ha svelato alcuni segreti della sua arte, ricordando soprattutto il comandamento base. “Non bisogna mai dimenticare i prodotti di qualità – ha spiegato – se non c’é il buon ingrediente non ci può essere una buona cucina. Non ci sono grandi o piccole cucine. C’é solo la buona cucina”.

    speciale myluxury

    Speciale Vini Pregiati