NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Polaroid all’asta per 10 milioni di dollari da Sotheby’s

Polaroid all’asta per 10 milioni di dollari da Sotheby’s

Nell'edificio all'angolo tra la 72esima e York Avenue, nell'Upper East Side di Manhattan, il 21 e il 22 giugno sono state battute all'asta mille immagini della collezione Polaroid

da in Andy Warhol, Arte, Aste, Collezionismo, Sotheby's, mostre fotografiche
Ultimo aggiornamento:

    Sotheby’s ha messo all’asta a New York una serie di scatti che hanno fatto la storia della fotografia. Da Adams a Warhol, con quotazioni da capogiro che arrivano fino a 500 mila dollari. I collezionisti pronti a varcare la soglia di Sotheby’s si sentono come bambini in un negozio di giocattoli. Nell’edificio all’angolo tra la 72esima e York Avenue, nell’Upper East Side di Manhattan, il 21 e il 22 giugno sono state battute all’asta mille immagini della collezione Polaroid – che ne conta oltre 16mila, valore complessivo tra i sei e i nove milioni di euro – realizzate dai grandi nomi della fotografia e dell’arte della seconda metà del secolo scorso: Robert Frank, Helmut Newton, Dorothea Lange, Chuck Close, Robert Rauschenberg, William Wegman, Andy Warhol, Robert Mapplethorpe. E soprattutto Ansel Adams, per trentacinque anni consulente di Edwin Land, che nel 1948 inventò la pellicola autosviluppante a stampa istantanea.

    Oltre quattrocento immagini in vendita a New York, tra Polaroid e stampe alla gelatina d’argento, sono del più grande maestro della storia della fotografia di paesaggi: Bridalveill Fall, l’istantanea in bianco e nero della cascata nel parco di Yosemite, in prevendita è stata stimata tra i 56mila e gli 81mila euro.

    La stampa con la panoramica degli alberi di cedro realizzata con la Polaroid Type 55, nello stesso parco californiano, vale tra i 48 e i 72mila euro, mentre una versione del classico Moonrise, Hernandez, New Mexico (1941), realizzata con la pellicola convenzionale, oscilla tra 250mila e 400mila euro circa. La collezione, avviata fin da subito da Land, ebbe un grande incremento negli anni Sessanta con l’Artist Support Program, il progetto in base al quale la casa forniva ad artisti e fotografi pellicole in cambio di immagini.



    La vendita parziale della collezione è stata autorizzata dal tribunale del Minnesota per risarcire i creditori di PBE corporation, la ex Polaroid corporation oggi in bancarotta.

    fonte l’Espresso
    foto tratte da Kataweb.it

    380

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Andy WarholArteAsteCollezionismoSotheby'smostre fotografiche
    speciale myluxury

    Speciale Vini Pregiati

    PIÙ POPOLARI