Polemica Billionaire: risponde Briatore

da , il

    Briatore

    Flavio Briatore, risponde al pentimento francescano della Santanchè e alle accuse rivolte al Billionaire difendendo la Sardegna milionaria e il suo regno del divertimento. “Secondo me è tutta invidia!” ribatte il re Mida della Costa. E’ davvero invidia o cruda verità? Cosa ne pensate?

    Daniela Santanchè, come vi avevamo riportato nel precedente articolo, aveva espresso seri dubbi riguardo la moralità del Billionaire, di cui è socia al 10%, e confessato di provare vergogna e ribrezzo nei confronti del lusso sfrenato e cafone di cui si rende partecipe la classe milionaria che villeggia in Costa Smeralda.

    Briatore risponde così «Invidia. È solo invidia, il vero cancro dell’umanità. Oggi purtroppo nessuno si accontenta di quello che ha». E quanto alla Santanchè «Daniela deve aver preso troppo sole. Anche se credo che il suo sia un problema politico». Secondo il patron del Billionaire sarebbe quindi un problema di invidia e ingratitudine, perchè il lusso porta un grosso giro di soldi, e a questo punto, chiudendo il Billionaire bisognerebbe di conseguenza chiudere anche i ristoranti chic, le boutique delle grandi firme e tutto ciò che è legato a questo settore e «andarcene tutti quanti in pizzeria a Ostia».

    Quest’anno l’estate di Briatore si dice che non sia stata delle migliori, infatti pare che il popolo sia insorto contro il re dei party prima con le critiche al matrimonio cafon-sfarzoso, poi al tanto chiaccherato menu turistico anticrisi a 200 euro al Billionaire, a cui sono seguite le polemiche per l’ingresso negato a un ragazzo disabile, e i mega gavettoni rivolti a Briatore e corte, durante il suo arrivo al nuovissimo Billionaire beach rubacuori sull’arena di Capriccioli. Ma l’impeccabile Flavio risponde anche a quest’ultima accusa, affermando che in realtà i sardi lo amano moltissimo, tanto da accalcarsi per avere una foto con lui. E i gavettoni in spiaggia? non erano rivolti a lui ma ai milionari russi che lo accompagnavano. Quanto al distacco dello stilista Roberto Cavalli, ex habitué, definitosi stanco di certi locali dove si considerano vip vallette e aspiranti star televisive, Briatore nega ancora e si difende constatando la presenza di Eva, moglie di Cavalli, a tutti i party vip organizzati, e giustificando queste accuse come un desiderio di Cavalli di «fare il giovane», motivo per cui quest’anno avrebbe preferito alla Costa Smeralda l’isola di Ibiza, dove a detta di Briatore villeggiano i veri cafoni, quelli del turismo mordi e fuggi e dei voli low cost.

    speciale myluxury

    Speciale Vini Pregiati