Pomellato presenta Sirene, Ming e Tabou

Pomellato lancia tre nuove linee di alta gioielleria dove si mantiene quasi sempre costante il tema dell’Oriente e dell’esotico

da , il

    Le cose non vanno affatto male per Pomellato, il brand di alta gioielleria a cui fatturato in crescita si accompagna anche lì apertura di nuove boutique, colgo quindi l’occasione per presentarvi alcune delle ultime collezioni firmate dal brand.

    In ogni nuova collezione ricorre ancora una volta il design raffinato ed elegante che caratterizza lo stile Pomellato e che si esprime in maniera molto diversa tra una collezione e al’altra. Tabou è la collezione con un retrogusto esotico che rimanda ad una tentazione ad un tabù da infrangere. Una linea che si caratterizza per il pavé bombato che negli anelli accoglie Ametiste, Topazi e Rodoliti.

    Altra storia invece per la linea Sirene che lascia letteralmente senza fiato per la ricchezza del design che provoca quasi una sorta di vertigine. Si mantiene costante nella linea il motivo a scaglie d’oro che nella versione più costosa è spruzzato con brillanti.

    E che dire di Ming e del motivo a foglia traforata che caratterizza quest’altra nuovissima linea firmata Pomellato. Ancora una volta torna il tema dell’Oriente e dell’esotico che si esprime attraverso gioielli unici da sentire più che da vedere.

    Nella galleria fotografica avrete modo di farvi un’idea sulle ultime collezioni di Pomellato qui descritte, quale potrebbe essere la vostra preferita?

    speciale myluxury

    Speciale Vini Pregiati