Speciale Natale

Preziosa 2011, gioielli d’arte contemporanea in mostra a Firenze

Preziosa 2011, gioielli d’arte contemporanea in mostra a Firenze

Capolavori dell'alta gioielleria contemporanea saranno in mostra fino al 23 ottobre presso il museo "La Specola" di Firenze nella mostra 'Preziosa 2011', evento che raccoglie i migliori designer e orafi italiani e stranieri

da in Arte, Gioielli, Mostre
Ultimo aggiornamento:

    preziosa firenze ok

    Gioielli che nascono come vere opere d’arte contemporanea saranno i protagonisti di Preziosa 2011, la mostra in corso fino al 23 ottobre presso il Museo di Storia Naturale di Firenze, sezione Zoologia “La Specola”. La manifestazione, nata nel 2005 per volere de Le Arti Orafe, scuola di oreficeria fondata da Giò Carbone nel 1985, è ormai un appuntamento importante per il settore della gioielleria contemporanea. L’edizione di quest’anno presenta alcune novità come la monografica ‘Monologo. Parallel worlds’ di Mari Ishikawa, a cura di Maria Cristina Bergesio, e ‘Preziosa Young 2011‘, che accoglie i vincitori del concorso dedicato a giovani artisti-orafi italiani e stranieri.

    Nelle sale della Specola si potranno così ammirare le ultime opere degli orafi più in voga e degli artisti più promettenti.

    Per la prima volta Preziosa presenta una personale di Mari Ishikawa, artista che ha saputo mantenere alcuni aspetti della cultura giapponese per creare uno stile moderno, impregnato allo stesso tempo da simboli di classicità.

    Preziosa Young, nata nel 2008 da un’idea di Giò Carbone per promuovere il lavoro di giovani designer/orafi e giunta alla sua quarta edizione, si conferma una vera fucina di talenti.

    Tra i 178 partecipanti del 2011 la storica del gioiello Maria Cristina Bergesio ha selezionato i 30 finalisti, tra cui una giuria di esperti ha scelto gli otto designer emergenti le cui opere saranno presenti in mostra: Dana Hakim (Israele/Italia), Sam Hamilton (Irlanda), Hanna Hedman (Svezia), Lisa Juen (Cina), Heejoo Kim (Corea del Sud), Seul-Gi Kwon (Corea del Sud), Marie Pendariès (Spagna), Elena Ruebel (Germania).

    Infine l’evento “Gioielli per la ricerca”, mostra con gioielli donati dagli artisti docenti, allievi o ex-allievi di Le Arti Orafe, e da noti designer, che il 22 ottobre saranno messi all’asta nel Salone degli Scheletri del Museo della Specola e il cui ricavato andrà alla fondazione FiorGen onlus a favore della ricerca per la diagnosi precoce di malattie degenerative e genetiche.

    385

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArteGioielliMostre

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI