Prezioso autoritratto di Warhol battuto all’asta per 10.79 milioni di sterline

Durante un'asta da Christie's è stato battuto un inedito autoritratto di Andy Warhol venduto per 10

da , il

    andy warhol self portrait

    E’ stato battuto all’asta ieri da Christie’s un inedito autoritratto di Andy Warhol, venduto per 10.79 milioni di sterline. Il quadro è di considerevoli dimensioni e risale al 1967; l’elevata cifra a cui è stato venduto è dovuta al fatto che l’opera del maggiore esponente della Pop Art ha generato una sorta di sfida tra i differenti compratori, tutti collezionisti provenienti da 21 paesi. Non è noto il nome dell’acquirente anche se molti ritengono che l’opera sia stata comprata dal gallerista Larry Gagosian.

    Andy Warhol è tra gli artisti maggiormente quotati durante le aste; una dimostrazione è l’evento che si è tenuto ieri da Christie’s in King Street a Londra. Durante l’asta, che ha fatturato un incasso di 61.3 milioni di sterline e che ha venduto 58 dei 63 lotti, è stato anche battuto un inedito autoritratto del celebre artista della Pop Art.

    L’opera è un inedito ed è di considerevole dimensioni; dallo sfondo rosso emerge il volto di Warhol dipinto nel 1967 e battuto ieri per 10.79 milioni di sterline. Le quotazioni dell’opera sono impennate durante la compravendita a causa dei molti acquirenti provenienti da 21 paesi del mondo, a conferma del grande fermento internazionale nel mercato dell’arte. Il nome dell’acquirente è ufficialmente anonimo anche se molti pensato che sia Larry Gagosian, famoso gallerista.

    speciale myluxury

    Speciale Vini Pregiati