Progetto faraonico per una mini Las Vegas in Spagna

Progetto faraonico per una mini Las Vegas in Spagna

Progetto faraonico per la Las Vegas Sands Corp del miliardario Sheldon Adelson che progetta di aprire una mini Las Vegas in Spagna con un investimento da 35 miliardi di dollari in dieci anni

da in Golf, Hotel 5 Stelle, Hotel Di Lusso, Resort di lusso
Ultimo aggiornamento:

    sheldonadelson las vegas macao

    La Spagna potrebbe diventare la nuova Las Vegas europea, almeno stando al progetto presentato dalla Las Vegas Sands Corp. È stato lo stesso presidente della società Sheldon Adelson a parlare del progetto nel corso dell’apertura del nuovo casinò di Macao: realizzare un complesso enorme in puro stile Las Vegas nella penisola iberica con un investimento di circa 35 miliardi di dollari. Nelle previsioni la città del casinò dovrebbe sorgere o nei pressi di Madrid o in quelli di Barcellona, tanto che sono stati avviati dei colloqui esplorativi con le autorità delle due città. Il progetto, almeno nelle intenzioni è davvero faraonico: sarebbe anche più grande del nuovo casinò di Macao, di recente inaugurato dal gruppo tra i più grandi al mondo.

    Potrebbe essere difficile che il progetto della Las Vegas spagnola possa prendere piede in un periodo molto delicato per le economie più deboli del Vecchio Continente, costrette a mettere in campo anche iniziative “particolari”, pur di far fronte ai debiti.

    La Spagna è tra i paesi a maggior rischio e per questo molti potrebbero storcere il naso davanti all’idea di una mini Las Vegas nella penisola iberica.

    Il più il progetto è davvero enorme: dodici resort integrati da 3mila camere ciascuno, casinò da 18mila slot machine e tre campi da golf, oltre a negozi, boutique e ristoranti da realizzare nell’arco di dieci anni.

    L’idea è quella di attrarre i nuovi ricchi provenienti dall’Europa e dall’ex blocco sovietico, dove ormai si trovano molti più miliardari rispetto al passato.

    Al momento tutto è ancora da stabilire e il gruppo spera che l’idea di un resort di tali dimensioni e dei relativi posti di lavoro (circa 150mila) che porterebbe possa convincere il governo spagnolo a una politica di incentivi.

    Se dovesse vedere la luce l’Europa potrebbe avere una sua Las Vegas nel cuore del Vecchio Continente, di dimensioni tali da far impallidire i nuovi (e ricchi) mercati asiatici.

    368

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN GolfHotel 5 StelleHotel Di LussoResort di lusso
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI