Record da 625mila dollari per la fotocamera originale usata in Guerre Stellari

Nuovo record per l'asta di cimeli del mondo di Hollywood organizzata da Profiles in History che ha venduto una delle fotocamere originali usate da George Lucas per la saga di Guerre Stellari per 625mila dollari

da , il

    fotocamera record guerre stellari

    Un altro record per gli appassionati collezionisti di cimeli cinematografici con la vendita di una fotocamera originale usata nella saga di Guerre Stellari da George Lucas che ha strappato la cifra record di 625mila dollari. La fotocamera Panavision PSR 35mm era uno dei lotti che facevano parte dell’asta organizzata da Profiles in History dove è stata venduta la collezione di cimeli del mondo di Hollywood appartenuta a Debbie Reynold. La macchina è in perfette condizioni ed è stata di recente anche restaurata, pronta per andare all’asta e mettere a segno un nuovo record mondiale.

    Per i collezionisti di cimeli del mondo del cinema la collezione di Debbie Reynold è una vera miniera d’oro. L’attrice ha raccolto nel corso degli anni alcuni pezzi della storia del cinema.

    Non solo abiti di scena, ma anche oggetti personali delle star, come l’anello nuziale di Marilyn Monroe, che hanno attirato i collezionisti facendo salire le stime di quasi tutti i lotti.

    Anche in questo caso si è segnato un nuovo record. La fotocamere, usata per la motion picture, è stata utilizzata da Lucas nel corso della registrazione del film Star Wars: Episodio IV – Una nuova speranza.

    La fotocamera è corredata di tutti gli optional ed è perfettamente funzionante: una buona notizia per i tanti fan della saga, ma soprattutto per il suo nuovo proprietario che ha deciso di spendere 625mila dollari pur di averla.

    Chissà, magari proverà a usarla, anche se, visto il prezzo, è più probabile che rimanga in una teca, ben conservata.

    speciale myluxury

    Speciale Vini Pregiati