by

Riapertura in gran stile per l’Hyatt Regency di New Orleans distrutto dall’uragano Katrina

    New Orleans Hyatt

    Dopo sei anni dall’uragano Katrina New Orleans fa un altro passo avanti verso il ritorno alla normalità con la riapertura dell’Hyatt Regency. Originariamente inaugurato nel 1976, ora l’hotel di lusso riaprirà i battenti il prossimo martedì dopo un attento lavoro di restauro costato 275 milioni di dollari. In realtà più che un restauro si tratta di una vera ricostruzione, voluta dalla nuova proprietà che ha portato a un mega hotel di extralusso da 1.193 camere distribuite nei 32 piani dell’edificio per un totale di 200.000 mq tra sale conferenze e spazi comuni.

    Per la città degli States, letteralmente devastata dal terribile uragano Katrina nel 2005, è un nuovo passo avanti verso una normalità.

    L’hotel infatti è una grande struttura di lusso nei pressi dell’ormai famoso Superdome e con la sua riapertura i nuovi proprietari sperano di attirare anche i tifosi che andranno nel nuovo stadio.

    Oltre all’albergo nei prossimi mesi riapriranno anche ristoranti di lusso degli chef di New Orleans John Besh e Brian Landry. Il ritorno alla normalità per la città passa anche dalle strutture di lusso.

    SCRITTO DA Lorena Cacace PUBBLICATO IN CittàHotel 5 StelleHotel Di LussoViaggi Sabato 15/10/2011