Rimonta del settore lusso per il 2009

Si prevede una rimonta per i titoli di lusso nel 2009

da , il

    Crisi, licenziamenti, paura. Il nuovo settore dei beni di lusso comincia forse a preoccuparsi e ad assumere un atteggiamento un po’ pessimistico, nonostante sia uno dei settori che ha meno risentito della crisi, ma di fatto è una situazione reale con cui bisogna fare i conti.

    Ma se questo stato fosse solo passeggero? Se si trattasse soltanto di un momento di stasi? Questo sembra essere ciò che credono gli analisti di USB .

    Sì, i risultati del quarto trimestre non saranno dei migliori e le vendite natalizie quest’anno avranno sicuramente registrato un decremento, ma il settore del lusso non è condannato. Al contrario si intravede già qualche spiraglio e qualche escamotage per sfruttare qualche opportunità.

    UBS raccomanda infatti di acquistare titoli Richemont e Swatch, e ancora LVMH, Christian Dior e PPR. In breve, i più grandi operatori e catalizzatori del settore del lusso. Tuttavia, UBS resta invece neutrale per titoli Bulgari, Burberry e Tod’s. Per quanto riguarda le vendite raccomanda quelli dei valori mobiliari Hermès.

    speciale myluxury

    Speciale Vini Pregiati