Speciale Natale

Ritz-Carlton Hotel annuncia il suo primo hotel in Vietnam

Ritz-Carlton Hotel annuncia il suo primo hotel in Vietnam

Ritz-Carlton Hotel Company ha annunciato l'apertura del suo primo hotel in Vietnam, all'interno del nuovo progetto residenziale, Ho Chi Minh City, a Saigon: due torri per un totale di 250 camere e suite

da in Accessori
Ultimo aggiornamento:

    Ritz Carlton hotel Vietnam

    Continua l’espansione del gruppo Ritz-Carlton Hotel Company in Asia. La compagnia ha infatti annunciato l’apertura del suo primo hotel in Vietnam e, in particolare, a Ho Chi Minh City, nuovo quartiere residenziale esclusivo che sorgerà nella capitale, Saigon. La nuova struttura sarà aperta nel 2017 e sorgerà nel centro della città, fulcro di un nuovo progetto residenziale che nasce per dare un volto nuovo, moderno ed esclusivo alla città. Il progetto prevede la costruzione di un hotel da 250 camere, di fianco al famoso mercato Ben Thanh Square, in una torre di 48 piani.

    Per la compagnia è un momento di grande successo. Il gruppo ha infatti da poco ricevuto il titolo di miglior catena alberghiera al mondo per la soddisfazione dei clienti per il 2012, dopo lo studio effettuato da J.D. Power and Associates.

    Ritz-Carlton ha raggiunto il massimo dei punteggi in tutte le categorie prese in considerazione, dal check-in e check-out, alle camere, la ristorazione e i servizi offerti, oltre al rapporto con i costi.

    Uno sprone per migliorarsi, hanno spiegato dai vertici, e che offre l’occasione per aprire nuovi sedi in tutto il mondo, in particolare in Asia dove il mercato del turismo di lusso è in continua espansione.

    Anche per questo arriva la decisione di aprire la nuova struttura in Vietnam, la prima del paese, all’interno di un progetto più grandioso che, nelle intenzioni dei creatori, cambierà il volto della città.

    L’hotel infatti sarà al centro della One Ho Chi Minh City, nuovo quartiere residenziale che, nel 2017, comprenderà uffici, negozi e circa 350 appartamenti di lusso.

    La struttura di Ritz-Carlton porterà la firma del celebre architetto Bernardo Fort-Brescia di Arquitectonica Architects che ha dichiarato di essersi ispirato al leggendario drago del Vietnam.

    Nelle sue parole, le torri che faranno parte della struttura, sono la rappresentazione di due draghi che salgono dalla terra verso il cielo, spingendosi con la loro coda: si tratta di un simbolo molto potente e caro alla cultura vietnamita di prosperità e crescita.

    Dopo il Giappone, nuova meta che si è andata ad aggiungere a quelle del gruppo, ora arriva anche il Vietnam: un paese ancora forse poco battuto e che proprio per questo conserva un fascino unico, sospeso tra antico e moderna, tra Asia ed Europa.

    Bisognerà attendere ancora qualche anno, fino al 2017, ma poi, per chi vorrà godere delle bellezze del posto e farsi coccolare dallo staff esperto di Ritz-Carlton Hotel, ci sarà un indirizzo di sicuro riferimento.

    457

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Accessori

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI