Sardegna, no alle tasse sul lusso

Sardegna, no alle tasse sul lusso

La nuova finanziaria della Regione Sardegna non intende tassare il lusso, al contrario prevede tutta una serie di interventi per lo sviluppo delle attività produttive tra cui anche quelli a favore dei più disagiati e dei disoccupati

da in Beni di Lusso, Curiosità, Sardegna
Ultimo aggiornamento:

    Tassare il lusso per far fronte alla crisi economica, la Sardegna dice no, mentre è invece a favore di un piano politico per lo sviluppo della regione che entrerà in porto entro il prossimo giugno.

    La nuova Finanziaria disegnata dalla Giunta presieduta da Ugo Cappellaci fa a meno delle tasse sul lusso ma al contrario cerca di incentivare il consumo e il commercio attraverso agevolazioni che prevedono anche interventi a favore dei più disagiati e dei disoccupati.

    La manovra finanziaria 2009 messa a punto dalla Regione Sardegna prevede due tranches, la prima avrà lo scopo di far fronte alle emergenze nel minor tempo possibile, la seconda invece, che sarà operativa entro giugno, conterà tutte le politiche di sviluppo per far fronte alla crisi atraverso gli incentivi alle attività produttive e agli investimenti.

    157

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Beni di LussoCuriositàSardegna
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI