Speciale Natale

Quando il lusso è di casa Luxury Estate di Luxury Estate
Quando il lusso è di casa di Luxury Estate

Scarlett Johansson compra casa: un cottage di lusso da due milioni di dollari

Scarlett Johansson compra casa: un cottage di lusso da due milioni di dollari

Scarlett Johansson ha acquistato un lussuoso cottage negli Hamptons, vicino a New York

da in Appartamenti di lusso, Case Di Lusso, Quando il lusso è di casa
Ultimo aggiornamento:

    Scarlett Johansson è una bellezza d’altri tempi e la sua casa per le vacanze non poteva che essere come lei: splendida, luminosa e un po’ vecchio stampo. Ecco spiegato, quindi, perché questo cottage negli Hamptons, tra le mete preferite dalle star e dai miliardari, abbia immediatamente fatto breccia nel suo cuore: senza pensarci su due volte, infatti, la diva dai boccoli biondi lo ha acquistato, nei giorni scorsi, sborsando l’esorbitante cifra di due milioni e duecentomila dollari.

    C’è da dire, però, in tutta onestà, che ne è valsa la pena. Questa strepitosa dimora dal sapore rustico ricorda vagamente le case di campagna ottocentesche, probabilmente per via degli infissi bianchi, delle travi in legno, delle finestre ampie, del portico e di altri elementi che ne richiamano lo stile. La casa è immersa nel verde e si trova a due passi dall’oceano, il che la rende perfetta per un weekend rigenerante tra un ciak e un altro.

    Nonostante la casa si trovi ad un tiro di schioppo dalla spiaggia, Scarlett ha comunque voluto una piscina tutta per sé: potrà, così, sguazzare e nuotare in tutta tranquillità, lontana da occhi indiscreti e dai paparazzi sempre in agguato. La vera sorpresa di questa oasi nel cuore degli Hamptons, tuttavia, si trova all’interno. Non ci riferiamo solo alla metratura e al fatto che l’abitazione si sviluppa su ben quattro livelli: ci riferiamo, bensì, al fatto che la casa in questione è così grande che la star del pluripremiato film La ragazza con l’orecchino di perla è riuscita a ricavarne addirittura quattro camere da letto e, udite udite, cinque bagni.

    La zona living non ha bisogno di presentazioni: le grandi vetrate affacciano sullo strepitoso giardino assolato che circonda il cottage, e all’interno ci sono divani e poltrone su cui far accomodare frotte di amici. Il grande open space, il cui pavimento è rivestito da un lucidissimo parquet color mogano, è solo idealmente diviso dall’imponente caminetto che si trova perfettamente al centro dell’ambiente: da una parte c’è il soggiorno, dall’altra ci sono la cucina e la sala da pranzo.

    Tutto, al di là dei pochi e discreti dettagli di legno, è candidamente bianco: le pareti, il camino, i cuscini, le sedie. L’unica nota di colore, per quanto riguarda la zona living, è data dalle piante tropicali, alte sino al soffitto. Il che lascia presumere, quindi, che Scarlett avesse l’intenzione di ricreare un ambiente accogliente, ma, a suo modo, essenziale, forse un po’ zen. Lo dimostra, tra l’altro, il fatto che in questa casa non ci sia traccia di quadri, di soprammobili, di oggetti costosi: solo una piccola statuetta di Buddha sul tavolino da caffè che si trova all’ingresso.

    Riflette lo stile della stanza anche la veranda, alla quale si accede dal soggiorno: l’enorme tavolo da esterno è stato costruito con le stesse travi in legno che rivestono le quattro facciate del cottage e lascia presupporre che la bella hollywoodiana abbia un debole per i barbecue e le grigliate in buona compagnia.

    Altrettanto tradizionale ed essenziale è anche lo stile della cucina. Ci si potrebbe aspettare qualcosa di ultramoderno e di futuristico, e invece no: mobili e pensili sono in legno scuro, mentre elettrodomestici e cappa sono in acciaio. Alle spalle del piano cottura, c’è una piccola isola con il piano di marmo: tutto qui, una comunissima cucina americana.

    Non ci sono chissà quali sorprese neanche ai piani superiori. La camera padronale è un ambiente spazioso, luminosissimo, ma anch’esso arredato in maniera molto essenziale. Il legno è ovunque: nell’armadio, nella scrivania, nello specchio, nel letto, e contribuisce a scaldare l’atmosfera della stanza insieme al piccolo caminetto incastrato in una colonna tinteggiata di bianco. Il bagno in camera non poteva che essere curato in ogni minimo dettaglio: Scarlett avrà a sua completa disposizione uno spaziosissimo box doccia multifunzione, nonché una vasca idromassaggio a quattro posti. Dieci e lode – per quanto riguarda questa camera – anche alla vista panoramica sul giardino, ben curato e verdeggiante.

    Lo stile rilassante e coloniale domina anche le altre stanze da letto, quelle riservate agli ospiti: alcune hanno un letto solo, mentre altre ne hanno due. Ognuna è peraltro dotata di balcone con affaccio sulla piscina recintata e circondata da confortevoli sdraio per godersi i momenti di privacy. Insomma, questo cottage dice tanto di quella Johansson sempre sorridente, regina incontrastata del red carpet: racconta di una donna che, nonostante il successo, non ha voglia di strafare né di circondarsi di mobili lussuosi, ma preferisce ammirare il verde della natura e il blu dell’oceano.

    Se siete interessati a visitare le più belle case di lusso nello stato di New York, cliccate qui:
    http://it.luxuryestate.com/stati-uniti/new-york/new-york-county

    Credito fotografie: Gotham Photo Company

    853

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Appartamenti di lussoCase Di LussoQuando il lusso è di casa

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI