Sciare a St Moritz dove lo sci incontra lo yoga: gli hotel più belli della zona [FOTO]

Sciare a St Moritz dove lo sci incontra lo yoga: gli hotel più belli della zona [FOTO]

St Moritz apre la prima pista yoga da sci che unisce sport e benessere: un'occasione per alloggiare in uno degli hotel a cinque stelle che offre il comprensorio dell'esclusiva cittadina

da
Ultimo aggiornamento:

    St Moritz apre la stagione sciistica con una grande novità, inaugurando nel comprensorio di Corviglia, in Engadina, la prima pista yoga al mondo. Si tratta di un percorso alternativo lungo la pista Paradiso che ha quatto soste indicate da pannelli illustrativi di esercizi di yoga ispirati ai temi principali: OM, Prana, Surya e Virabhadrasana. Gli esercizi sono studiati in modo da poterli eseguire con gli sci ai piedi, senza doversi togliere nulla. L’unica cosa che è richiesta è la sosta: tirare il freno e darsi il tempo di dedicarsi allo yoga e ammirare il panorama delle montagne, troppo spesso sacrificato in nome della velocità. Un motivo in più per sciare a St Moritz e per un soggiorno in un hotel a cinque stelle.

    L’iniziativa mira a unire sport e relax, velocità e benessere. Gli esercizi sono semplici, ma c’è anche la possibilità per i neofiti di seguire la lezione di yoga sci tenuta dai maestri della Suvretta Snowsports School.

    La pratica dello slow ski arriva nel comprensorio di Corviglia per unire due discipline che sembrano agli antipodi e che invece si compenetrano per un nuovo modo di vivere la montagna. Quale occasione migliore per andare a St Moritz o nei paesi vicini a trascorrere una settimana bianca all’insegna del relax e del divertimento.

    Come in tutte le più rinomate località montane, anche qui si trovano alberghi di lusso, confortevoli e accoglienti, dove tirare il fiato dopo una giornata sulle piste da sci.

    L’hotel Carlton risale al 1913 e in occasione del suo centenario si è rinnovato con un attento restyling firmato da Carlo Rampazzi. Qui si trova la suite più grande di St Moritz, la Penthouse Suite, di 386 mq, che ha tra le altre cose, cinque terrazza da cui abbracciare il panorama a 360 gradi.

    Se volete vivere l’emozione di un castello immerso nel bosco, la Suvretta House fa al caso vostro. L’hotel si trova in zona residenziale, a circa due km dal St Moritz: la Spa, i servizi per gli sciatori e per tutta la famiglia: unica accortezza è che la sera è richiesto giacca e cravatta per i signori.

    Design e atmosfere da sogno al Giardino Mountain, a Champfèr, poco lontano da St Moritz, con 78 camere e suite: al suo interno Spa, zona relax, sauna, bagno turco e il ristorante due stelle Michelin Ecco on Snow che apre le porte nella stagione invernale.

    Per chi vuole conoscere la storia di St Moritz è d’obbligo il soggiorno al Badrutt’s Palace, aperto nel 1896, che nei decenni ha visto passare re e reali, principi e principesse, star e vip, oppure il Kulm Hotel, primo cinque stelle della cittadina, con Spa, ristoranti, campo da golf. In entrambi i casi attenzione all’etichetta: per la sera è richiesto l’abito formale.

    505

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Ultimo aggiornamento: Domenica 29/05/2016 08:10
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI