Speciale Natale

Scoperto nuovo pianeta fatto di diamanti, 55 Cancri E [FOTO]

Scoperto nuovo pianeta fatto di diamanti, 55 Cancri E [FOTO]

Scoperto un nuovo pianeta fatto di puro diamante: 55 Cancri E, sotto la superficie di grafite, ha uno strato di vero diamante che equivale a un terzo della massa

da in Accessori
Ultimo aggiornamento:

    Se vi piacciono i diamanti, immaginate cosa potrebbe essere un pianeta di puro diamante. Non è fantasia ma scienza: a parlarne è infatti Nikku Madhusudhan, studioso della Yale University americana, che lo ha descritto sulla rivista Astrophysical Journal Letters. 55 Cancri E, questo il nome del pianeta, è stato identificato cinque anni fa e ora si è potuti arrivare anche alla sua descrizione: sotto uno strato superficiale di grafite, il pianeta ne ha uno piuttosto consistente di puro diamante. Come dire, se si potesse arrivare su 55 Cancri E, basterebbe scavare un po’ per trovare dei veri diamanti.

    Se lo spazio può diventare protagonista nel mondo del lusso, con l’utilizzo di materiali “extraterrestri” come meteoriti o come prossima meta per viaggi esclusivi, un pianeta di diamante potrebbe essere l’ultima frontiera.

    Difficile però che si possa raggiungere davvero, almeno non ora e non con gli attuali mezzi tecnici e scientifici. Il pianeta di diamante si trova in una zona già nota e studiata da anni dagli astrofisici che hanno prima individuato la stella 55 Cancri attorno alla quale ruotano cinque pianeti, tra cui il “nostro” amico prezioso.

    Di dimensioni doppie rispetto alla Terra, ha una velocità di gran lunga superiore al nostro pianeta, compiendo la rotazione in 18 ore anziché in 365 giorni: in più dista dalla Terra circa 40 anni luce. Particolare interessante è la quantità di diamante puro, equivalente a un terzo della massa.

    Come hanno fatto gli studiosi a capire la composizione del pianeta? Sono partiti prima dalla composizione della “stella madre” formata da carbonio: è questo materiale ad aver influito sul pianeta, visto che il corpo celeste è originato dalla stessa nebulosa planetaria.

    Ora, il diamante, come la grafite, è formato da carbonio, il che spiega la sua rarità e difficoltà di reperimento sulla Terra: 55 Cancri E è invece formato da carbonio sotto forma di diamante.

    Oltre a essere lontanissimo e inaccessibile, il pianeta più chic non ha acqua e le temperature di superficie toccano i mille gradi centigradi. La scoperta non è solo affascinante di per sé ma è anche importante per gli studi geofisici e geochimici dello spazio extrasolare: è infatti un esempio di come la formazione dei corpi celesti possa essere diversa dal nostro sistema solare e dai modelli già conosciuti in passato.

    Il pianeta 55 Cancri E sembra uscito dai sogni di ogni amante del lusso: lucido, splendido, brillante diamante ovunque, ma, viste le condizioni di vita e la distanza, sarà impossibile che possa diventare la realtà per qualche essere umano. Insomma, sarà anche fatto di diamante, ma per noi il vero gioiello prezioso è la nostra cara, verde Terra.

    454

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Accessori

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI