Sex and the City, venduta a New York la casa di Carrie Bradshaw

Sex and the City, venduta a New York la casa di Carrie Bradshaw

Venduta a New York la casa che fu usata come dimora di Carrie Bradshaw in "Sex and the City": la proprietà, nel cuore del Village, è stata comprata da un anonimo acquirente per 9,85 milioni di dollari

da in Accessori
Ultimo aggiornamento:

    carrie bradshaw casa

    Carrie Bradshaw non abita più a New York. La casa dove viveva la protagonista di Sex and The City, portata sullo schermo da Sarah Jessica Parker, è stata infatti venduta per 9,85 milioni di dollari, secondo quanto riporta la stampa USA, in particolare il New York Observer. L’abitazione da cinque camere, sita al civico 64 di Perry Street, nel cuore del Village, era già stata venduta nel novembre 2001 per 9 milioni di dollari e rimessa sul mercato pochi mesi dopo, a marzo per 9,65 milioni di dollari. Ora l’acquisto da parte di un compratore anonimo, che potrà vivere nei luoghi tante volte immortalati nel noto serial.

    Alcune case di lusso hanno un grande valore non solo per l’architettura ma anche per quello che raccontano.

    A New York era già successo con altri immobili, come nel caso dell’abitazione immortalata nel celebre film “Colazione da Tiffany”.

    Anche nella Vecchia Europa e in particolare a Parigi, si trovano appartamenti che racchiudono storie uniche tra cui quello che vide la storia d’amore tra Alain Delon e Romy Schneider.

    Tra le abitazioni più “cinematografiche” ora possiamo citare anche l’appartamento al 64 di Perry St che in tantissimi hanno imparato ad amare grazie alle vicissitudini di Carrie.

    carrie bradshaw

    In tutto questo stiamo pur sempre parlando di un immobile di alto prestigio. L’appartamento conta cinque camere da letto e stanze con caminetti, arredato con dettagli d’epoca comprese mensole in marmo e pavimenti in legno a spina di pesce.

    Secondo le prime notizie la proprietà avrebbe bisogno di una “rinfrescata” per tornare al suo splendore originale, cosa che di certo non ha fermato l’anonimo compratore, disposto a pagare 200mila dollari in più rispetto alla cifra richiesta.

    L’appartamento inoltre non ha visto registrare tra le sue mura solo Carrie e Sex and the City: qui infatti furono girate alcune scene di “Alice”, film del 1990 di Woody Allen.

    Tra l’altro, secondo l’Observer, all’ultimo piano ha vissuto anche Tim Gunn, guru della moda e anima del fashion newyorchese, che in molti avranno visto nella sua ultima creazione televisiva, Project Runway a fianco della bella Heidi Klum.

    Non solo visto che per lunghi anni è stata l’abitazione di Wheaton Galentine e Harold Eliot Leeds, rispettivamente documentarista e architetto che ha progettato tra l’altro il Paris Theatre, il Caribe Hilton di San Juan e lo studio di danza di Martha Graham.

    Insomma un’abitazione dove è passata la storia di New York e dello stile della Grande Mela e che rappresenta un punto di riferimento per il Village, una delle zone più cool della città.

    Oggi l’appartamento è tornato al centro dell’attenzione per Carrie e le sue avventure ed è meta di “pellegrinaggio” per i fan di “Sex and the City”: chissà, forse anche il nuovo proprietario è un appassionato della serie.

    523

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Accessori Ultimo aggiornamento: Domenica 29/05/2016 08:10
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI