Smoking uomo: come e quando indossarlo [FOTO]

Smoking uomo: come e quando indossarlo [FOTO]

Come scegliere e indossare lo smoking, abito da sera per eccellenza da uomo, quali sono i consigli da seguire e le scelte delle grandi firme per un capo intramontabile

da in Accessori uomo, Gemelli, Moda, Moda uomo
Ultimo aggiornamento:

    Lo smoking è per l’uomo quello che l’abito da sera è per la donna. Classico outfit per le grandi occasioni di gala, rigorosamente di sera, è un look intramontabile dalle origini avvolte nel fumo. Come si intuisce dal nome stesso, smoking (fumare) era la giacca corta che gli uomini indossavano tra fine Ottocento e inizio Novecento per andare nelle sale da fumo e preservare l’abito dall’odore o eventuali macchie di tabacco. Negli Stati Uniti prende il nome di tuxedo, dal nome del club in cui venne indossato per la prima volta, mentre in Inghilterra viene chiamato dinner jacket, giacca da cena. Qui la leggenda vuole che sia stato inventato dalla sartoria Henry Poole & Co nel 1865, tagliando le code di una giacca da frac per il principe di Galles Edoardo VII. Quale sia la sua origine, lo smoking è l’abito da sera per l’uomo: scopriamo le regole per indossarlo in maniera corretta.

    Se per la donna il look intramontabile per la sera è l’abito lungo, per l’uomo è di certo lo smoking. Sui tappeti rossi degli eventi più chic, le dive sfoggiano i grandi modelli delle firme di moda, mentre i vip puntano sul classico blackt tie (altro nome dello smoking), ovviamente firmati dalle grandi maison.

    Lo smoking ha alcune componenti essenziali. Prima di tutto la giacca, assolutamente senza spacchi, che può essere mono o doppio petto, blazer meglio a un bottone, ma che deve avere sempre i revers in seta, a lancia o a scialle.

    La camicia, solo bianca, ha doppi polsini alla francese, da chiudere con gemelli di alta fattura e presenta lo sparato, le pieghe verticali che partono dal colletto fino alla vita. I pantaloni presentano una banda in seta sul lato dello stesso colore dei pantaloni. Infine, papillon e fusciacca in vita completano il look, con scarpe nere lucide.

    Passando alle regole, vediamo come indossare correttamente lo smoking. Il colore per eccellenza è il nero, anche se le case di moda propongono variazioni sul tema blu notte; lo smoking bianco viene concesso solo per serate al mare o in crociera e solo la giacca deve essere bianca, abbinata a pantaloni neri.

    Vietati i risvolti sul pantalone che deve avere la lunghezza giusta a sfiorare la tomaia della scarpa, con gamba leggermente stretta. Per le scarpe, l’obbligo è che siano lucide e nere, anche non in vernice: la classica stringata o il mocassino possono fare al caso giusto ma devono risplendere ed essere tirate a lucido.

    Gemelli preziosi e un fazzoletto di seta nel taschino, concesso anche in rosso per i più arditi. Infine, l’unica regola da ricordare per sapere quando indossare lo smoking: sempre di sera, mai prima delle 18, e solo nei casi in cui sia esplicitamente richiesto nell’invito.

    506

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Accessori uomoGemelliModaModa uomo Ultimo aggiornamento: Domenica 29/05/2016 08:10
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI