Sondaggio: niente shopping neppure con i saldi

Anche lo shopping estivo nonostante i saldi non è stato appagante, la maggior parte dei nostri lettori ha dovuto comunque rinunciare alla possibilità di acquistare qualcosa

da , il

    Tempi particolarmente duri per lo shopping, e so di certo che molti di voi quest’anno saranno stati costretti a ridurre i volumi di spesa per abbigliamento, tecnologia o semplici capricci di lusso. E così non ci rimaneva che aspettare i saldi, ma anche in questo caso non tutti si sono lasciati travolgere dallo shopping compulsivo.

    Nel nostro ultimo sondaggio post saldi, cercavamo di fare il punto della situazione sullo shopping a basso costo, per capire se anche in tempo di crisi, i saldi riuscissero a trainare enormi volumi di spesa. Ma a quanto pare, eccetto pochi casi isolati, la crisi ha penalizzato anche i saldi, non a caso il 39% dei nostri lettori ha risposto al nostro sondaggio con una negativa, “niente shopping quest’estate”.

    Ed effettivamente potrei confermare questa cosa, prima di tutto perché io stessa, che adoro i saldi e li aspetto con ansia, ho dovuto limitarmi moltissimo, e poi perché nonostante gli sconti che impazzavano al 70%, i negozi rimanevano comunque quasi vuoti.

    Ma qualcuno si sarà dato allo shopping, altrimenti non potremmo giustificare il 315 dei lettori che invece con la scusa dei saldi si è concesso qualche capriccio acquistando capi firmati. Qualcun altro ha preferito invece borse e accessori griffate (13%), altri invece, tra i quali rientro anche io, hanno investito ciò che avevano messo da parte in calzature (17%).

    Che dire, ci aspettiamo qualcosa di meglio per questo Natale, ma personalmente metterò da parte quanto più possibile per i prossimi saldi. Perché dover spendere una fortuna potendo risparmiare dopo appena un paio di settimane dopo il Natale?

    speciale myluxury

    Speciale Vini Pregiati