Strade del Vino in Italia: le più belle da percorrere

Cosa sono le Strade del Vino e quante sono quelle che scorrono nel nostro Paese? Quali compaiono nell’elenco delle Strade del Vino della Sicilia, del Piemonte, della Toscana, del Trentino o della Campania? Ecco i nomi più celebri legati al turismo enogastronomico in Italia e cosa vedere

da , il

    Strade del Vino in Italia: le più belle da percorrere

    Le più belle Strade del Vino in Italia da percorrere sono tantissime, il nostro Paese è infatti uno dei principali produttori di bottiglie di vini pregiati nel mondo, con i suoi bianchi, i rossi e i rosati che tutti gli intenditori amano. Le Strade del Vino corrono in ogni regione, alla scoperta dei sapori tipici locali e dei vitigni più pregiati, ma cosa sono e quali sono le Strade del Vino più celebri? Ecco tutto quello che c’è da sapere.

    Strade del Vino, cosa sono?

    Cosa sono le Strade del Vino? Come vi fa intuire facilmente il nome, si tratta di percorsi segnalati e ampiamente pubblicizzati con apposita cartellonistica, lungo i quali troverete le cantine di aziende agricole singole o associate aperte al pubblico.

    Percorsi legati al turismo enogastronomico in Italia, sono state istituite con una legge nel 1999, ma quante sono le Strade del Vino in Italia? Si tratta di 154 strade, di cui 140 hanno un proprio sito internet e interessano circa 1450 comuni in tutto il Paese.

    Le Strade del Vino in Italia, l’elenco delle più belle

    L’elenco delle Strade del Vino in Italia comprende località sparse in tutto il territorio, perché come saprete, nella nostra nazione vengono prodotte alcune delle bottiglie più pregiate del mondo. Vediamo quindi quali sono le Strade del Vino più famose d’Italia.

    Le Strade del Vino in Sicilia

    Le Strade del Vino in Sicilia sono 12 e sono distribuite in tutto il territorio, dalla Strada del Vino della Provincia di Messina che celebra la Malvasia, alla famosa Strada del Vino dell’Etna che si sviluppa intorno al vulcano e comprende aziende che lavorano il Nerello Mascalese.

    Da non perdere anche La Strada del Vino delle Terre Sicane, che corre intorno alla famosa Valle dei Templi e in tutta la provincia di Agrigento, mentre la Strada del Monreale Doc si trova all’interno della provincia di Palermo.

    Le Strade del Vino in Piemonte

    Le Strade del Vino in Piemonte si pongono lo scopo di istituire un punto di incontro tra produttori e consumatori. In provincia di Alessandria si trovano percorsi legati a vini come il Moscato, il Brachetto, il Dolcetto e il Cortese.

    La zona piemontese più prestigiosa è quella attraversata dalla strada Artesana, mentre per Torino passa la Strada del Vino del Canavese che tutela il Canavese Doc, l’Erbaluce di Caluso DOC e il Carema DOC.

    Le Strade del Vino in Toscana

    Le Strade del Vino in Toscana sono ben 14 e la più famosa è la Strada del Vino Chianti dei Colli Fiorentini entro la quale rientrano i territori prossimi a Firenze. Oltre ai vitigni del Chianti, vi si possono vedere borghi caratteristici come quelli di Reggello, Scandicci e Fiesole, famosi per la produzione di ceramiche.

    Nella regione troverete anche la Strada del Chianti Classico nella zona tra Firenze e Siena, la Strada del Vino dei Colli di Candi e della Lunigiana Toscana, la Strada dei colli di Maremma e la Strada del Vino dei Colli Pisani nella provincia di Pisa.

    Le Strade del Vino in Abruzzo

    Le Strade del Vino in Abruzzo sono 6 e toccano tutta la regione. La Strada del Vino Tremonti e Valle Peligna parte da Pescara e attraversa diversi borghi caratteristici per arrivare a Caramanico Terme, mentre la caratteristica Strada del Vino Tratturo del Re che si snoda lungo la costa tra Fossacesia e Vasto prende il nome dal percorso dei pastori locali fin dall’antichità ed è dedicata a Federico II, legata a vigneti che coltivano uve Montepulciano, Trebbiano e Sangiovese ma non solo.

    La Strada del Vino Colline Teatine è lunga 50 km e parte dall’Adriatico per arrivare a Ortona, legata alla valorizzazione del Trebbiano d’Abruzzo DOC e del Montepulciano d’Abruzzo DOC.

    Le Strade del Vino di Franciacorta

    Tra le Strade del Vino della Lombardia, quella di Franciacorta è la più famosa. La Strada del Vino di Franciacorta prende il nome dall’anfiteatro morenico che si trova a sud del Lago d’Iseo ed è un percorso lungo il quale troverete borghi medievali, antiche abbazie, cantine prestigiose, agriturismo e B&B per ogni esigenza. La strada corre dalla località di Mandolossa vicino Brescia proseguendo verso nord per arrivare a Paratico sul Lago d’Iseo.

    Le Strade del Vino e dei Sapori del Trentino

    La Strada del Vino e dei Sapori del Trentino è un percorso che raccoglie tutti i punti di eccellenza nel settore della produzione dei vini e dei prodotti alimentari tipici di questa regione.

    La strada passa per il Lago di Garda, le viti della Piana Rotaliana, le cime dolomitiche di Madonna di Campiglio e la distesa Valsugana, ma anche per le caratteristiche strade rinascimentali di Trento e per Rovereto. Vini come il Muller Thurgau, il Trentodoc e la Grappa, formaggi, frutta, ortaggi, olio, questi sono solo alcuni dei prodotti da scoprire lungo il percorso.

    Le Strade del Vino in Campania

    Le Strade del Vino in Campania sono numerose così come tante sono le zone fertili a vocazione vitivinicola nella regione.

    Tra le più importanti ricordiamo la Strada Dei Vini e dei Prodotti tipici Terre dei Sanniti nella provincia di Benevento che valorizza l’Aglianico del Taburno DOCG, il Sannio, la Falanghina DOC e non solo, e la Strada Dei Vini e Dei Sapori d’Irpinia, situata nella provincia di Avellino e incentrata sulle cantine che producono il Greco di Tufo e il Fiano di Avellino. Lungo la costa segnaliamo anche la Strada del Vino Costiera di Amalfi e Isola di Capri.

    speciale myluxury

    Speciale Vini Pregiati