Suite di lusso in un container nelle Dolomiti

Suite di lusso in un container nelle Dolomiti

Per festeggiare i 100 anni di attività, l'Hotel Laurin di Bolzano inaugura una suite davvero speciale in un container

da in Alta Società, Curiosità, Hotel 5 Stelle, Hotel Di Lusso, Relax, Ristoranti di Lusso, Suite di lusso, Viaggi, Dolomiti
Ultimo aggiornamento:

    Suite container Hotel Laurin

    Quando si parla di container a tutto si pensa meno che al comfort. Né tanto meno all’arte dell’ hotellerie. Eppure tutto questo è stato possibile. 100 anni di attività andavano festeggiati in modo originale e i proprietari dello storico Hotel Laurin in centro a Bolzano, ci sono riusciti! Nel romantico paesino di Magrè, direttamente sulla Strada del Vino dell’Alto Adige, è nata un’oasi per appartarsi, un rifugio con tutti i pregi di un hotel 4 stelle. La stanza 101, composta da due container a formare 40 mq di camera da letto e 20 mq di bagno, è stata collocata in un luogo suggestivo, nel “giardino all’ombra del Paradeis” nella tenuta Alois Lageder, tra raggi di sole, rami verdi e fiori variopinti.

    Qualcosa di più di una classica suite d’albergo, una combinazione dell’eleganza di fine secolo e il comfort più moderno, il tutto impreziosito da un caldo ed elegante parquet.

    I mobili antichi (letto, armadio, comodino, divano di pelle, specchiera e lampade) sono stati restaurati dalla falegnameria che da anni cura gli interni dell’Hotel Laurin. Stoffe preziose e dai colori chiari trasmettono una confortevole e rilassante atmosfera.

    Gli ospiti possono poi godere di una vasta gamma di attività accessorie, che variano da una visita alla cantina con degustazione dei vini locali ad una escursione al “Parco geologico Bletterbach” ad Aldino/Redagno oltre a scampagnate a piedi o in bicicletta.

    Una straordinaria esperienza da non perdere, nel cuore dei vigneti della tenuta Alois Lageder. Un felice connubio tra architettura e spazi verdi laddove la facciata esterna dei container nasce dalla creatività dell’artista altoatesina Claudia Barcheri, premiata per il suo progetto, espressione del rispetto della natura e del valore riconosciuto allo spazio circostante.

    Ma tutte le iniziative originali, per essere tali, sono a orologeria! La Suite 101 resterà aperta solo fino al 15 novembre.

    388

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Alta SocietàCuriositàHotel 5 StelleHotel Di LussoRelaxRistoranti di LussoSuite di lussoViaggiDolomiti
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI