Svelato il nuovo yacht Adastra: design futuristico si controlla tramite iPad

Svelato il nuovo yacht Adastra: design futuristico si controlla tramite iPad

Svelato in Cina l'Adastra, yacht dal design futuristico, frutto di cinque anni di lavoro su progetto del designer inglese John Shuttleworth: lungo 42,5 metri e dal costo di 15 milioni di sterline, si può controllare tramite iPad

da in Accessori
Ultimo aggiornamento:

    adastra1

    Presentazione in grande stile per uno yacht destinato a rivoluzionare il settore della nautica. In Cina è stato infatti svelato il superyacht Adastra, un vero gioiello del mare, dal design futuristico e a alto impatto tecnologico. Frutto di cinque anni di lavori, il progetto porta la firma del designer inglese John Shuttleworth ed è stato commissionato dal miliardario Anto Marden, che ha fatto fortuna a Hong Kong. Una vera “astronave” galleggiante, lunga 42,5 metri, con una larghezza massima di 16 metri e un dislocamento di 52 tonnellate. Alta tecnologia si diceva: il superyacht, dal costo di 15 milioni di sterline, può essere controllato tramite iPad da una distanza di 50 metri.

    Dalle prime notizie sulla sua realizzazione era cresciuta l’attesa, ora finalmente terminata.

    Il nuovo yacht Adastra alza l’asticella della sfida tra miliardari a colpi di yacht spettacolari. Quello che colpisce subito nella nuova imbarcazione il design che arriva dal futuro: ispirato alle forme delle navicelle fantascientifiche, l’Adastra monta il massimo della tecnologia a partire dalle forme ergonomiche e dall’uso di materiali di ultima generazione come la fibra di carbonio, vetro e Kevlar.

    adastra2

    In questo modo è stato ridotto notevolmente il peso, cosa che garantisce la massima efficacia ai motori Caterpillar C18 1150hp e 2 Yanmar 110hp fuoribordo: in questo modo l’Adastra ha un’autonomia di 4.000 miglia nautiche a una velocità di crociera media di 17 nodi con un consumo di 120 litri all’ora e può viaggiare a un massimo di 22,5 nodi.

    Come si diceva prima lo yacht incorpora il meglio della tecnologia tanto che può essere controllato tramite iPad con un raggio di 50 metri.

    In grado di ospitare nove passeggeri e cinque membri dell’equipaggio, lo yacht vanta un design futuristico anche negli interni.

    La particolare forma ha dato modo al progettista di ricavare molto spazio all’aperto: sul ponte principale si trova una sala da pranzo spaziosa, un area lounge e la postazione di comando, mentre a poppa c’è uno spazio relax e un bar che si aggiungono a una seconda area per le cene all’aperto.

    L’Adastra ha conquistato gli amanti del settore e gli esperti, innalzando il livello della sfida tra miliardari a colpi di super imbarcazioni.

    Pur non raggiungendo il lusso sfrenato dell’Eclispe, il megayacht di Roman Abramovich che ora è possibile anche noleggiare (anche se con una tariffa milionaria), si tratta di un’imbarcazione che apre nuove sfide a tutto il settore: vedremo cosa ci riserverà il futuro della nautica.

    473

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Accessori Ultimo aggiornamento: Domenica 29/05/2016 08:10
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI