Speciale Natale

Svelato il superyacht di lusso Quinta Essentia dei cantieri Heesen

Svelato il superyacht di lusso Quinta Essentia dei cantieri Heesen

Il cantiere navale olandese Heesen ha presentato il superyacht di lusso da 55 metri Quinta Essentia: studiato nei minimi dettagli col proprietario, unisce lusso e alta tecnologia per garantire una navigazione di vero prestigio

da in Imbarcazioni di lusso, Yacht
Ultimo aggiornamento:

    Heesen svela la sua ultima merviglia, il superyacht di lusso da 55 metri Quinta Essentia. Un vero gioiello creato dal cantiere olandese che ha attirato subito l’attenzione degli appassionati. Questo yacht di semi-spostamento rappresenta uno dei superyacht più organici costruiti da Heesen, con l’atrio in una curva unica e lo schema di colori bianco ostrica e rosso rubino che richiama la passione del proprietario per i vini Merlot. Ogni particolare interno ed esterno è stato progettato per creare un amalgama esclusivo, unendo la più alta tecnologia nautica al lusso negli interni.

    Sergei Dobroserdov che ha supervisionato per Nakhimov la costruzione dello yacht e sviluppato ogni dettaglio col proprietario, ha creato ampi spazi interni grazie a curve eleganti che creano ambienti di grande respiro. Gli arredi interni sono poi realizzati su misura.

    Il lusso è il tratto distintivo di ogni yacht che deve rispecchiare i desideri del proprietario, come nel caso di Quinta Essencia. Oltre alla grande cabina padronale, sono a disposizione degli ospiti due cabine che nel caso possono essere convertite in una grande cabina Vip e sul ponte principale altre due cabine doppie con una Vip.

    Nel salone principale troneggia un pianoforte a coda, mentre a poppa trova spazio una grande piscina con cascata.

    L’interior design Michela Reverberi, che ha curato gli interni su progetto di Ken Freivokh, ha spiegato che ogni dettaglio è stato concordato col proprietario.

    Lasciati ad altri yacht nomi piuttosto bizzarri, la scelta di Quinta Essentia è stata fatta perché indicativa dell’unione dei quattro elementi base (aria, acqua, terra e fuoco) in un quinto che li comprende e li supera. Ogni elemento dunque è stato richiamato negli interni, come l’uso di pietre preziose nel bagno padronale a rappresentare la terra.

    Alimentato da due motori MTU ha una velocità di crociera di 22 nodi e una velocità massima di 24 nodi, come ha spiegato lo chief stewardess Yanina Spatiro che ha già sul precendente yacht del proprietario, il Celestial Hope.

    375

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Imbarcazioni di lussoYacht

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI