Taste of Milano 2016, l’evento dell’alta ristorazione dedicata ai food lover

Taste of Milano 2016, l’evento dell’alta ristorazione dedicata ai food lover

Ritorna l'evento milanese dedicato all’alta ristorazione che darà la possibilità di essere coinvolti in showcooking, degustazioni ed eventi golosi

da in Eventi, Fiere Di Lusso, Food & Drink, Milano
Ultimo aggiornamento:
    Taste of Milano 2016, l’evento dell’alta ristorazione dedicata ai food lover

    Dal 19 al 22 maggio Milano ospiterà Taste of Milano 2016, la settima edizione di un evento molto amato dedicato alla gastronomia milanese, ma non solo. Una kermesse dove il pubblico sarà coinvolto nel mondo dei sapori attraverso degustazioni, eventi, laboratori e appuntamenti con gli Chef e i loro corsi di cucina e showcooking. The Mall in Piazza Lina Bo Bardi a Milano diventerà quindi, ancora una volta, il palcoscenico di un evento di successo che non mancherà di attrarre migliaia di visitatori, dove i buongustai saranno sicuramente presenti in numero maggiore.

    Torna l’evento che trasformerà Milano in un grande ristorante. La città meneghina sarà la prima tappa della kermesse Taste Festivals legata al mondo del food, e per quattro giorni il The Mall in Porta Nuova Varesine sarà inondata dai migliori piatti dell’alta cucina.
    Molte le cucine in funzione all’interno di The Mall, e dietro ai loro fornelli si alterneranno Chef che lavorano nei migliori ristoranti milanesi premiati dal Gambero Rosso e dalla Guida Michelin, come per esempio Roberto Conti del Ristorante Trussardi alla Scala, Alessandro Buffolino del Ristorante Acanto, Andrea Provenzani de Il Liberty, Felice Lo Basso di Felix Lo Basso Restaurant, Yoji Tokuyoshi del suo ristorante omonimo, ed Elio Sironi di Ceresio 7. Ma non mancheranno anche nomi provenienti dal resto d’Italia come Giuseppe Iannotti del Kresios di Telese Terme e di Barcellona, Terry Giacomello dell’Inkiostro di Parma, Angelo Troiani de Il Convivio di Roma, e Christian e Manuel Costardi del Ristorante Christian&Manuel di Vercelli. In tutto saranno venti nomi famosi nel mondo della ristorazione che prepareranno ognuno tre piatti con l’aggiunta di una quarta portata speciale, ossia il proprio cavallo di battaglia.
    Per assaporare i piatti, il pubblico dovrà munirsi della Card Ducati che sostituirà il denaro contante all’interno della Taste of Milano, e che sarà acquistabile presso la cassa centrale all’entrata del festival, ma anche in tutti i Wine Bar Trimani a fianco dei ristoranti.
    Title sponsor di Taste of Milano 2016 sarà Electrolux, leader globale nel settore degli elettrodomestici e delle apparecchiature per uso professionale, che qui allestirà workshop e sessioni di cucina con gli Chef.

    Tra le novità di quest’anno c’è il prolungamento degli orari di ingresso fino a tarda serata, mentre per il giorno di apertura è previsto un orario ancora più speciale fino alle due di notte per far festa con tanta musica.
    Ma Taste of Milano ha pensato anche alle famiglie, che grazie all’Area Kids potrà far divertire i bambini grazie all’area di gioco libero, e dare loro anche la possibilità di avvicinarsi al mondo del food grazie a laboratori didattici allegri e interessanti.
    Il costo? Il biglietto Standard è venduto a 16 euro, mentre per le famiglie con due bambini esiste il Family ticket da 30 euro. Per chi è interessato ad accedere alla scuola di cucina Electrolux Chefs’ Secrets il biglietto ha un costo di 39 euro, mentre il Biglietto VIP che consente un accesso all’evento e alle attività interne più tanti altri benefit è acquistabile a 55 euro.

    588

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN EventiFiere Di LussoFood & DrinkMilano Ultimo aggiornamento: Venerdì 29/04/2016 11:17
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI