The Cube, il pop restaurant sbarca a Londra

The Cube, il pop restaurant sbarca a Londra

The Cube, pop restaurant nato dalla collaborazione di Electrolux con i migliori giovani chef d'Europa, sbarca a Londra: sul tetto della Royal Family Hall, offre scorci mozzafiato sulla capitale inglese

da in Accessori, The Cube
Ultimo aggiornamento:

    Cube by Electrolux Londra

    Tutto il mondo si prepara a guardare a Londra, sede delle Olimpiadi del 2012 che avranno inizio il prossimo 27 luglio. Proprio nella capitale inglese sbarca ora The Cube, il pop restaurant nato dalla collaborazione di Electrolux con giovani chef di tutta Europa. La struttura, in acciaio e vetro, è così arrivata sulle sponde del Tamigi: per la sua avventura nella capitale inglese è stato scelto il tetto della Royal Festival Hall da cui si potranno ammirare gli scorci più noti e belli della città, dal Parlamento al Big Ben, fino alle sponde del Tamigi per cene e pranzi esclusivi, accompagnati dai migliori chef in un viaggio alla scoperta delle bontà gastronomiche inglesi.

    The Cube arriva a Londra dopo essere stato anche a Milano. Nella città meneghina la location scelta è stata piazza del Duomo: il pop restaurant fino allo scorso aprile si affacciava sulle guglie del Duomo con un panorama come pochi al mondo.

    Per la capitale inglese, che avrà tra poco meno di un mese davvero gli occhi di tutto il mondo puntati addosso, la scelta non poteva che essere quella delle visuali più famose. Dal tetto della Royal Family Hall, gli ospiti potranno ammirare le bellezze della città, mentre gli chef delizieranno i palati.

    Nato dalla collaborazione di Electrolux con giovani chef, The Cube è un ristorante temporaneo che vuole unire il fascino del design a un’idea giovane ed esclusiva di cucina, interpretata in chiave contemporanea.

    All’interno dell’enorme struttura in alluminio dalle linee ispirate al design nordico, si trova anche la postazione cucina dove gli chef mostrano agli ospiti come vengono cucinati dei piatti: una volta terminata la preparazione, la postazione scompare, lasciando lo spazio a disposizione degli ospiti.

    Come già per Milano, la scelta è caduta su alcuni dei migliori giovani cuochi iglesi: a cucinare per gli ospiti del The Cube saranno gli chef stellati Michelin Sat Bains, Jonray e Peter Sanchez, lo chef scozzese stellato Michelin Tom Kitchin, e Claude Bosi e Daniel Clifford, vincitori del Best Restaurant Ramsay 2010.

    I piatti saranno ispirati alla tradizione britannica con uso di materie prime locali: gli ospiti, 18 in totale, potranno così degustare un menu completo di cinque portate.

    The Cube non è neanche il solo progetto studiato per stupire i commensali: da Bruxelles è partito anche il “Dinner in the Sky”, ristorante sospeso a 30 metri di altezza sopra i maggiori monumenti della città.

    Dopo la città belga anche il ristorante “tra le nuvole” proseguirà il suo tour, dopo aver già deliziato Parigi, Londra, Dubai, Las Vegas, Sydney e Monaco.

    Per chi si trovasse a Londra, fino al 30 agosto l’esperienza del The Cube potrebbe essere un bel modo per conoscere la cucina britannica e nel frattempo vivere un’esperienza esclusiva. Il ristorante può accogliere 18 commensali a pranzo e cena, con un costo rispettivamente di 175 e 215 sterline, comprensivo anche di un aperitivo a base di champagne.

    Necessaria ovviamente la prenotazione. Se siete interessati o volete prenotare una cena esclusiva sopra il “tetto” di Londra, visitate il sito http://www.electrolux.co.uk/. Buona cena!

    559

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AccessoriThe Cube Ultimo aggiornamento: Domenica 29/05/2016 08:10
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI