Turismo enologico in Italia, alla scoperta degli itinerari del vino

Turismo enologico in Italia, alla scoperta degli itinerari del vino

Il turismo enologico in Italia è di gran moda: ecco un viaggio alla scoperta degli itinerari del vino più famosi e più apprezzati del Belpaese

da in Per pochi intimi, Vacanze di lusso, Viaggi
Ultimo aggiornamento:

    Turismo enologico in Italia

    Quando si parla di turismo enologico, si fa riferimento a quella realtà in grande espansione che vede appassionati e consumatori di vino che preferiscono recarsi direttamente presso l’azienda produttrice per effettuare assaggi ed acquisti di bottiglie e botti. Il turismo del vino è un fenomeno in crescita nelle aree vitivinicole di tutto il mondo, e in special modo in Italia, paese famoso a livello globale per la sua produzione enologica.

    Con il tempo, i soggiorni per il turismo enologico e per l’assaggio dei vini sono diventati molto famosi, perché è crollato il mito della degustazione adatta solo agli intenditori. Il vino è uno dei pochi prodotti tipici rimasti la cui bontà dipende tanto dalla produzione viticola quanto dall’abilità dei produttori, motivo per cui ogni bottiglia è da considerarsi unica. Coloro che sono alla ricerca di un vino di qualità, sia che si tratti di semplici appassionati o che siano in grado di riconoscere la peculiarità dell’uva, sono i soggetti perfetti per intraprendere un viaggio di degustazione.

    Le regioni specializzate nel turismo enologico e nella produzione del vino si trovano in aree rurali particolarmente caratteristiche, a cui generalmente si accompagna anche una grande qualità a livello gastronomico.

    L’Italia, ad esempio, vanta preziosi esempi di turismo enogastronomico in molteplici regioni, come il Piemonte, il Friuli Venezia Giulia, la Toscana, la Campania e la Puglia. Ogni anno, in occasione della notte di San Lorenzo, vengono organizzate in tutta la penisola delle iniziative da parte del Movimento Turistico del Vino, chiamate “Calici di Stelle”, che vedono partecipi le cantine più meritevoli e consentono agli appassionati di partecipare a speciali degustazioni dei migliori vini italiani.

    Così come è in aumento il trend del turismo enologico, è in crescita anche quello degli acquisti di vino presso i produttori. Ormai ben il 70% degli italiani preferisce acquistare le proprie bottiglie presso le aziende vinicole o presso il mercato degli agricoltori, a dimostrazione del fatto che gli abitanti del Belpaese preferiscono investire in prodotti di buona qualità.

    Si sta, quindi, finalmente ampliando la sfera di conoscenza del mondo dell’enologia, che solo fino a qualche anno fa era ancora limitata a una cerchia molto ristretta, con buoni risultati anche per quanto riguarda il turismo proveniente dall’estero.

    Per ulteriori informazioni sulla produzione di vino in Italia, visitate questa pagina: http://www.cernobbiodeluxe.it/news/tag/migliori-vini-italiani.html

    475

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Per pochi intimiVacanze di lussoViaggi Ultimo aggiornamento: Mercoledì 25/05/2016 15:04
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI