Speciale Natale

Una scultura preziosa per ricordare Auschwitz

Una scultura preziosa per ricordare Auschwitz

Un arista danese ha realizzato una scultura in oro e diamanti che raffigura il campo di sterminio di Auschwitz, cosa che non ha creato troppe polemiche anche se in molti giudicano questo pezzo decisamente di cattivo gusto

da in Arte, Primo Piano, Sculture lusso
Ultimo aggiornamento:

    Scultura Auschwitz

    Marco Evaristti, artista danese, ha costruito una scultura per commemorare gli orrori del campo nazista di Auschwitz, per il quale l’artista ha riferito di aver utilizzato denti e otturazioni d’oro. A mio parere l’intero progetto è abbastanza lugubre, ma diversi collezionisti potrebbero rimanere affascinati da questa scultura.

    Auschwitz
    Il lavoro è stato esposto in occasione del 65° anniversario dalla liberazione di Auschwitz e come dicevo per la scultura sono stati utilizzati denti e otturazioni portate in Austria da una persona che sosteneva appartenessero agli ebrei sterminati nel campo nazista.

    Naturalmente non c’è modo confermare questo dettaglio ma a quanto pare ha deciso di utilizzare ugualmente questi reperti per la scultura. L’intero progetto, per il quale sono stati utilizzati diamanti, comprende anche una serie di binari e un treno in oro bianco con diamanti per un totale di 11 carati.


    L’opera non ha creato molte polemiche in Danimarca, ma in molti compresa me lo hanno trovato di cattivo gusto. A quanto pare questa scultura è stata messa in mostra a Berlino nel 2008, ed in quella occasione invece c’è stata qualche polemica.

    236

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArtePrimo PianoSculture lusso

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI