Vacanze di lusso, ora si può affittare un intero villaggio tra le Alpi

Vacanze di lusso, ora si può affittare un intero villaggio tra le Alpi

Rent a Village: l'idea della società che affitta a privati o aziende un intero villaggio a scelta tra dieci paesini affacciati sulle Alpi in Austria, Germania e Svizzera con una spesa di 60mila dollari a notte

da in Curiosità, Follie milionarie, Viaggi
Ultimo aggiornamento:

    villaggio affitto

    Se sognate una vacanza da sogno, tra paesini incantanti circondati dalle Alpi, con casette dai tetti a punta e fiori sui davanzali, ora potete addirittura affittare un intero villaggio. La proposta arriva da Rent a Village che come dice il nome stesso nasce da un’idea semplice quanto ambiziosa: mettere a disposizione dei privati un’intera cittadina per vivere un’esperienza unica al mondo. Il costo si aggira intorno ai 60mila dollari a notte: con questa cifra si potrà disporre delle strutture del villaggio a proprio piacimento, arruolando anche gli stessi cittadini.

    La proposta può sembrare eccessiva, ma nasce per stimolare il turismo di lusso in Europa. Il Vecchio Continente può vantare mete evergreen come Londra, Parigi o Milano e Roma, ma non riesce a stare al passo di altri paesi che sono diventati il motore per il settore.

    Da qui la creazione di un pacchetto come pochi al mondo: al posto di un’isola tropicale, si può affittare un intero villaggio, circondati dalla bellezza delle Alpi.

    Dieci al momento i paesi che hanno aderito al progetto: Alpbach (Austria), Mariazell (Austria), Brand (Austria), Mondsee (Austria), Perù (Austria), Goldegg (Austria), Braunlage (Germania), Deidesheim (Germania), Trittenheim (Germania) ed Engelberg (Svizzera).

    L’affitto è aperto a società o grandi aziende ma anche ai privati: con una spesa di 60mila dollari a notte si diventa “proprietari” del villaggio, magari cambiando il nome delle strade usando quelli dei propri familiari.

    Si può usare il ristorante locale come se fosse la vostra cucina e ordinare i piatti preferiti dai commensali, trasformare il centro commerciale nella location per una festa o per un meeting. Il tutto con l’ausilio dei cittadini che, durante l’affitto, sono a disposizione come animatori.

    L’idea ha già attratto le prime prenotazione, in particolare da ricche famiglie del Golfo, ma anche da multinazionali. Un esempio è stato l’affitto da parte di AEG che ha scelto un villaggio per un evento: appena arrivati sono stati accolti da sculture di ghiaccio personalizzate. Una vacanza veramente su misura.

    380

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CuriositàFollie milionarieViaggi
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI