Vacanze: gli italiani le vogliono anche in primavera

Vacanze: gli italiani le vogliono anche in primavera

Secondo un recente sondaggio gli italiani, già stanchi della routine e del lavoro, hanno bisogno di una breve pausa primaverile in attesa delle vacanze vere, quelle estive

da in Curiosità, Primo Piano, Viaggi
Ultimo aggiornamento:

    vacanze primaverili

    Una vacanza tra l’Epifania e La Pasqua è quel che ci vuole per riuscire a pazientare fino ad agosto: anche in un momento difficile, ed economicamente poco roseo, una breve pausa è l’ideale, meglio ancora se in un hotel di lusso per godersi una vacanza fuori dal comune.

    Probabilmente non è l’anno giusto, come non lo è stato neppure lo scorso, per godersi una vacanza di lusso in resort presso una destinazione esotica, in compenso ci accontenteremo di qualche giorno di relax in primavera. Questo è quanto chiedono tre italiani su cinque.

    Questo è quanto emerge da un sondaggio di Sitcom Editore che ha interpellato in merito 1.136 persone in occasione dell’uscita in edicola del nuovo magazine Marcopolo. Insomma il 60% degli italiani è già stanco e stressato e spera di potersi godere qualche giorno di pausa agli inizi di marzo, magari anche soltanto un weekend. La proposta arriva dal 60% degli intervistati: studenti e lavoratori in prima linea seguiti a ruota da pensionati e casalinghe, che pur avendo più tempo libero, e probabilmente un carico di impegni inferiore, aspirano comunque ad un a breve vacanza primaverile.

    Arrivano 689 risposte positive a favore della pausa primaverile, di cui 311 sperano in una vacanza anche un po’ più lunga, soltanto 89 invece i contrari.

    Questo break di primavera insomma potrebbe rivelarsi l’ideale considerato che le vacanze di Natale sono state impiegate per l’acquisto dei regali e per le visite familiari, e a Pasqua la pausa è talmente breve che passare solo due giorni fuori finirebbe per rivelarsi uno stress.

    Le vacanze di primavera potrebbero quindi essere impiegate per una breve gita la centro benessere, un vero e proprio toccasana contro lo stress, altri hanno optato per un viaggio in crociera o comunque in un resort con formula all inclusive. Inoltre sono il 4% hanno scelto di passare le vacanze all’estero, da riservare per le vacanze estive.

    Purtroppo la maggior parte degli italiani sarà comunque costretta a rinunciare alla pausa primaverile a favore di prospettive più allentanti per le vacanze estive. Non ci cimane che sognare una vacanza esotica, ma da rimandare di qualche mese.

    399

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CuriositàPrimo PianoViaggi
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI