Vacanze in crisi, ma non per tutti

Vacanze in crisi, ma non per tutti

da , il

    Crisi, ma quale crisi? O almeno non per tutti questa crisi è così drammatica. Parliamo ad esempio di vacanze, soltanto questo Natale sono tantissimi ad esempio gli italiani che sono rimasti in casa, altri invece hanno optato per mini vacanze. E non è soltanto un caso italiano, diciamo che funziona così un po’ da per tutto.

    Ma prendiamo invece in considerazione le “vacanze presidenziali”, per esempio molto è stato detto a proposito di Sarkozy e del suo viaggio in yacht a Malta, o il suo soggiorno in Egitto con la consorte Carla. Oppure prendete Barack Obama. Non ancora presidente ufficialmente, ha già fissato una vacanza alle Hawaii, dove ha affittato una villa in affitto per un costo che oscilla tra i 2.500 e 3.500 dollari a notte.

    Una villa sul mare caratterizzata da una costruzione che risale al 1934, ma ristrutturata completamente qualche anno fa. Il contesto dovrebbe essere particolarmente gradevole per Obama dal momento che il 62% della popolazione ha votato per lui.

    speciale myluxury

    Speciale Vini Pregiati