Vele, passione e una raffinata Cena di Gala per l’Adria Ferries ORC International World Championship

Vele, passione e una raffinata Cena di Gala per l’Adria Ferries ORC International World Championship

Si sono conclusi i Campionati mondiali di Vela d’Altura svoltisi nel suggestivo contesto di Ancona, sotto l’organizzazione generale di Marina Dorica

da in Alta Società, Eventi, La Dolce Vita
Ultimo aggiornamento:

    “Poi vai, e rischia quel che devi rischiare, come qualsiasi uomo, o uccello, o pesce”.

    Lo scrisse Ernest Hemingway quando nel 1952 diede alle stampe “The old man and the sea” – “Il vecchio e il mare” – ma di certo non era l’unico a pensarlo. Ci sono uomini nati per rischiare, uomini per cui il sapore pungente dell’acqua di mare è un richiamo a cui non possono rinunciare: è il caso, ad esempio, degli equipaggi provenienti da tutto il mondo che dal 21 al 29 giugno si sono sfidati nel contesto dell’Adria Ferries ORC International World Championship, i Campionati mondiali di Vela d’Altura svoltisi nel suggestivo contesto di Ancona, sotto l’organizzazione generale di Marina Dorica. Un evento di valenza internazionale, che ha richiamato armatori e uomini di mare da ogni parte del pianeta, sebbene la maggior parte dei partecipanti sia stata, ovviamente, italiana.

    Una giornata dietro l’altra, le vele si sono rincorse sfidando le condizioni meteorologiche non sempre favorevoli, davanti a quella costa a gomito dell’Italia centrale su cui il sole sorge e tramonta nell’arco di poche ore. Alla fine, sono due i nomi che hanno trionfato davanti a tutti gli altri: quello di Hurakan di Marco Serafini e quello di Scugnizza di Vincenzo De Blasio, accanto a una serie di altri riconoscimenti consegnati anch’essi nel corso della Cerimonia di Premiazione.
    Vedere la piazza di Marina Dorica così gremita è veramente bellissimo; solo in questo momento si comprende fino in fondo che questo Campionato Mondiale è stato un grande successo” ha detto dal palco Moreno Clementi, Presidente di Marina Dorica.

    Tuttavia, la premiazione ufficiale non è stato l’unico evento chic e mondano che ha caratterizzato i campionati; al contrario, si sono susseguite per l’intera settimana iniziative collaterali e collaborazioni di lusso, la cui punta di diamante va senza dubbio identificata nella Azimut Wealth Management Gala Dinner, organizzata nella data di giovedì 27 giugno. La serata, alla quale erano presenti gli armatori e le autorità civili e militari, ha avuto luogo nell’affascinante cornice della Mole Vanvitelliana, fiore all’occhiello dell’architettura anconetana pensata nella sua originale forma pentagonale da Luigi Vanvitelli. Per l’occasione, il Lazzaretto – altro nome con cui è conosciuto l’edificio storico – è stato agghindato di maxi schermi e illuminato da effetti scenici particolari, a fronte di un menù che ha puntato tutto sulla qualità.

    Scugnizza di Vincenzo De Blasio

    La divisione Azimut Wealth Management ha fortemente creduto nel valore e nel fascino di questa iniziativa, l’evento più raffinato dell’intero campionato.

    Multinazionale indipendente del risparmio gestito, Azimut è una delle realtà imprenditoriali italiane più interessanti del momento, forte della professionalità con cui assiste i propri clienti nella gestione degli assets, nella messa in sicurezza dei patrimoni, nelle problematiche inerenti la pianificazione successoria e in ogni tipo di attività straordinaria d’impresa.
    Alla Cena di Gala erano presenti, accanto alla presentatrice Daniela Gurini, il co-amministratore delegato e CFO del gruppo Azimut Marco Malcontenti, Riccardo Bellini della Direzione Commerciale WM, i Wealth Managers Piero Granarelli e Fabio Arzeni e altri WM venuti per l’occasione da ogni parte d’Italia.
    Infine, sarà sempre Azimut WM ad occuparsi della realizzazione e pubblicazione del libro ufficiale della manifestazione, che – avvalendosi di foto artistiche capaci di immortalare tutto lo spirito di questo evento internazionale – racconterà attraverso i testi e le parole i momenti più intensi dell’ORC International World Championship, in attesa di un’altra grandiosa, emozionante sfida sulla cresta dell’onda.

    Informazioni utili
    Marina Dorica
    Via Mascino 5/L
    60125 Ancona (Italy)
    tel. 0039 071 54800
    Web: www.orcworlds2013.com

    646

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Alta SocietàEventiLa Dolce Vita Ultimo aggiornamento: Giovedì 04/07/2013 15:45
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI